• bitcoinBitcoin$64,759.00-0.80%
  • ethereumEthereum$3,436.17-1.30%
  • elrond-erd-2MultiversX$37.391.69%

Andre Cronje Lascia La DeFi E Progetti Da Milioni Di Dollari

Andre Cronje - cryptorobin.it

Andre Cronje ha abbandonato la DeFi e il settore delle criptovalute pochi giorni dopo che il suo progetto ha ricevuto critiche sulla sicurezza secondo cui le falle sono state un pretesto per appropriarsi della liquidità delle pool.

Cronje, il noto creatore di Yearn Finance e Keep3r, ha anche rotto con il collega con cui ha creato Fantom, l’informatico Anton Nell, stando a quanto si legge in un twit postato domenica.

Nell’annunciare la decisione, Nell ha dichiarato che circa 25 app di finanza decentralizzata saranno “terminated” dal 3 aprile.

L’annuncio riguarda noti protocolli come Yearn Finance e Keep3r Network, Bribe Finance, Solidly e altri.

Secondo gli analisti, l’improvviso allontanamento di Cronje potrebbe mettere a rischio miliardi di dollari degli investitori.

Su Twitter, Nell ha scritto:

“Andre and I have decided that we are closing the chapter of contibuting to the DeFi/crypto space. There are around 25 apps and services that we are terminating on 03 April 2022”.

Nell ha poi spiegato che questa decisione era nell’aria da parecchio tempo, linkando un post al blog di Cronje a gennaio dello scorso anno in cui scriveva “Building in DeFi Sucks”.

Quindi non si è trattata della reazione impulsiva alle critiche subite in queste ultime settimane, ma qualcosa che covava da tempo e che ha portato a prendere una decisione radicale.

Il prezzo dei token legati ai progetti dello sviluppatore sono scesi drasticamente dopo la notizia. Il token di Yearn Finance, YFI, ha perso il 13% scendendo a quota 17.719$.

SOLID, il token di Solidly Exchange, ha perso il 66% fino a $1,14. Fantom (FTM) ha perso il 16% a $1,40.

In totale gli asset gestiti dal protocollo Fantom hanno perso oltre $4,4 miliardi dal 3 marzo, il momento in cui Andre Cronje ha pensato alle dimissioni.

Le voci riguardo la possibile fuga di Cronje erano iniziate già il 5 marzo dopo che lo sviluppatore aveva aggiornato il suo profilo LinkedIn con l’interruzione della collaborazione con Fantom Foundation, Yearn Finance e la community locale di Ethereum.

Poi, all’inizio di questa settimana, senza preavviso Cronje ha cancellato il proprio account Twitter. Il CEO di Fantom Michael Kong ne aveva confermato la scelta giustificandola con la necessità di fare un passo indietro per allontanarsi dalla pressione del ricevere “too much hate”.

Questa escalation di eventi aveva portato alcuni analisti a sollevare dubbi sulla sicurezza dei fondi degli investitori.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *