• bitcoinBitcoin$64,919.00-0.35%
  • ethereumEthereum$3,457.62-0.65%
  • elrond-erd-2MultiversX$37.632.14%

Asus Lancia La Serie di Schede RTX 3070 Con Funzione di Limitatore per il Mining di Ether

Asus tra le più grandi multinazionali che produce computer ha lanciato una nuova versione della serie RTX 30 di GPU, l’unità di elaborazione grafica, dotata di una caratteristica pensata per limitare il suo utilizzo per il mining di Ether.

Stando a quanto annunciato sulla pagina di prodotto della compagnia, le versioni TUF, KO e DUAL delle schede RTX 3070 sono dotate di una caratteristica nota come lite hash rate (LHR). Le versioni 3060 e 3080 dovrebbero essere dotate della stessa caratteristica nei prossimi lanci durante quest’anno.

Il LHR è la risposta del mercato alla scarsità di GPU a livello mondiale per via della crescente domanda di questi articoli da parte di chi spera di guadagnare dalla recente ondata di interesse per le criptovalute. Questa nuova funzione di fatto dimezza la portata dell’hash rate per il mining di Ethereum sotto i 25 MH/s.

Hash rate o hashing power è la velocità e l’efficienza con cui un dispositivo può lavorare. Quanto più è veloce, tanto più facile è risolvere il garbuglio della criptazione, aggiungerlo al blocco e quindi ottenere la ricompensa.

La statunitense Nvidia, insieme ai propri partner aveva già annunciato lo scorso mese questa nuova funzione per le GPU RTX pensate appositamente per rispondere alle esigenze dei gamer.

Non è chiaro in che mondo la nuova caratteristica limiterà l’utilizzo per il mining, ma la compagnia ha dichiarato che l’efficienza lato gaming rimane inalterata.

Nvidia aveva già provato a contenere la domanda da parte dei miner lo scorso febbraio. In quell’occasione aveva realizzato un software in grado di riconoscere l’attività di mining e quindi rallentarne la potenza, ma non aveva ottenuto molto successo in quel caso.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *