• bitcoinBitcoin$66,483.000.44%
  • ethereumEthereum$3,555.310.45%
  • elrond-erd-2MultiversX$33.181.39%

Blackout a Irkutsk (Russia) Attribuiti Ai Miner Domestici

mining a Irkutsk in Russia

La rete elettrica di Irkutsk in Russia ha subìto un numero crescente di interruzioni. La regione e la città stanno vivendo un tangibile aumento di consumi di energia elettrica che sovraccarica la rete di distribuzione. I funzionari locali affermano che la causa sia da attribuire ai miner di criptovaluta che coniano valute digitali nei loro appartamenti, scantinati e garage.

A questo punto le autorità stanno pensando di potenziare la capacità della rete di distribuzione nell’Irkutsk Oblast, introdurre tariffe più elevate per i miner e stabilire piattaforme speciali per ospitare le loro attività.

Dalle autorità locali viene fatto notare che il mining di criptovalute è un’attività molto dispendiosa in termini di energia poiché l’attrezzatura funziona 24 ore su 24. Gli ingegneri avvertono che le reti elettriche esistenti nelle città non sono progettate per il carico costante e “industriale” creato dall’hardware di mining. L’azienda è stata costretta a interrompere l’alimentazione in molte zone per sostituire i fusibili e installare linee elettriche di maggiore capacità.

A Irkutsk, sono stati identificati 21 impianti elettrici sospettati di mining. Le attrezzature sono installate su balconi, in locali residenziali e scantinati di condomini.

Durante i raid, gli ispettori hanno trovato più di 1.100 casi del cosiddetto mining “grigio” nella provincia di Irkutsk nel 2021: i responsabili sono stati citati in giudizio con alcuni processi già conclusi a danno dei miner.

L’elettricità domestica sovvenzionata in Russia viene spesso utilizzata per il mining di criptovalute nelle case. Irkutsk, che è stata chiamata la capitale del mining della Russia, ha le tariffe più basse del paese con soli 0,86 rubli ($ 0,01) per kWh quando la tariffa media in Russia è sei volte più alta.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *