• bitcoinBitcoin$56,923.000.17%
  • ethereumEthereum$4,537.32-3.85%
  • ElrondElrond$363.59-2.48%

BlockFi Cambia Le Commissioni Per Adeguarsi A ETH

BlockFi

Le compagnie crypto hanno iniziato a cambiare i propri prezzi per contenere le perdite legate a ETH. BlockFi, una compagnia di prestiti crypto, ha confermato oggi su Twitter che non garantirà più prelievi gratuiti di Ethereum per via dell’incremento dei costi del network.

L’annuncio non interessa solo Ethereum, ci sono anche altri quattro token che usano il network: Pax Gold, Chainlink, Uniswap e Basic Attention Token.

Bitcoin, Litecoin e le stablecoin invece non sono state interessate dal cambiamento.

Prima di questa scelta BlockFi dava la possibilità di fare un prelievo gratis di crypto e uno di stablecoin al mese. Su tutti gli altri si applicava una commissione di 0,02 ETH.

A partire dal primo dicembre, tutti i prelievi di ETH avranno una commissione di 0,015 ETH.

PAXG, LINK, UNI e BAT avranno il loro ricarico.

Al cambio attuale, la commissione per il prelievo di ETH è di circa 64$.

La compagnia ha rassicurato dicendo: “We do NOT intend to profit off of any withdrawal fees”.

In risposta a questa iniziativa, il principale concorrente Celsius potrebbe trarne vantaggio.

Celsius sostiene di non applicare “withdrawal fees, transfer fees, transaction fees, early termination fees, origination fees, nothing!”

Ancora una volta le piattaforme di risparmio di crypto non si fronteggiano solo sul fronte delle fee. Un buon esempio potrebbe essere che entrambi offrono grossi interessi a chi decide di mettere i propri token in deposito e offrirli alla piattaforma perché li prestiti che producono a loro volta interessi.

Le fees di Ethereum hanno fatto notizia negli ultimi mesi, ora che una transazione costa mediamente 50$

Ethereum 2.0 dovrebbe essere rilasciato già tra un paio di mesi, nel frattempo Avalanche, Solana e le altre “Ethereum killers” stanno approfittando della fase di stallo di Ethereum.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *