• bitcoinBitcoin$64,976.000.07%
  • ethereumEthereum$3,522.50-0.85%
  • elrond-erd-2MultiversX$29.36-0.54%

Boom Di Microdonazioni Dopo L’Annuncio Dell’Airdrop Ucraino

Boom donazioni - cryptorobin.it

È boom di microdonazioni sulla blockchain di Ethereum in favore dell’Ucraina da quando il governo ha annunciato ufficialmente un airdrop come ricompensa. Sembra si tratti di un espediente per ottenere le ricompense promesse dal governo a chi ha fatto le donazioni.

Ammontano già a 40 milioni di dollari le donazioni che l’Ucraina ha ottenuto in criptovalute sin dall’inizio del conflitto, da quando il paese ha annunciato gli indirizzi ufficiali per ottenere le donazioni il 26 febbraio.

L’account ufficiale governativo nelle prime ore di mercoledì aveva twittato “airdrop confirmed” e degli utenti di Ether hanno fatto già migliaia di donazioni da 0,0001 ETH fino a 0,01 ETH (circa $0,30 fino a $30) verso l’account ufficiale del governo ucraino, secondo i dati elaborati da Etherscan.

È boom del numero di singoli wallet che hanno effettuato le donazioni nelle diciotto ore da quando è stato annunciato l’airdrop ha già superato il numero di singoli indirizzi che avevano fatto donazioni fino a quel momento, stando ai dati raccolti da Dune Analytics.

L’influsso di donazioni fa pensare che gli utenti di Ethereum stiano cercando di giocare un attacco Sybil nei confronti dell’indirizzo Ether ucraino, cioè stanno facendo crescere le loro possibilità di ottenere la ricompensa promessa facendo moltissime micro-donazioni da finti account, invece che una sola grossa donazione da un account reale.

Il vantaggio, secondo gli esperti, è che l’Ucraina potrebbe offrire la ricompensa a un wallet unico.

In passato alcuni utenti della finanza decentralizzata avevano impiegato questo metodo per far crescere il numero dei propri airdrop di token. Adesso questo metodo non riguarda una strategia per ottenere ricompense da un protocollo DeFi, ma per sfruttare le donazioni fatte per contrastare una crisi geopolitica.

Va detto però, che il governo ucraino non ha svelato cosa verrà elargito come ricompensa o quali criteri saranno usati per scegliere gli utenti che potranno riceverla.

Per esempio, una maniera per prevenire questo genere di attacco potrebbe essere di scegliere solo quei wallet che abbiano donato da una certa cifra in poi.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *