• bitcoinBitcoin$63,892.00-0.58%
  • ethereumEthereum$3,420.820.30%
  • elrond-erd-2MultiversX$36.35-1.40%

BTC Guadagna Il 15% In 3 Ore E Supera La Soglia Dei 40.000$ Per La Prima Volta Questo Mese

Il prezzo di Bitcoin è cresciuto di oltre il 10% in appena poche ore all’inizio della mattinata, passando da circa 35.000$ toccando brevemente i 40.000$ oggi 26 luglio.

Le performance dei prezzi mostrano un violento short squeeze, cioè una liquidazione delle posizioni short, avvenuto appena i prezzi hanno superato i 35.000$. Il momentum rialzista ha accelerato quando i prezzi sono aumentati del 15% passando da circa 34.000$ a 39.800$ in appena tre ore.

Di contro, BTC ha impiegato cinque giorni per passare da 30.000$ a 34.000$. In questo momento Bitcoin è scambiato a poco più di 38.500$.

Secondo CoinMarketCap, Bitcoin ha totalizzato il maggiore incremento nelle scorse 24 ore rispetto alle principali 30 cryitovalute per capitalizzazione, con un guadagno vicino al 13%.

L’improvviso rally ha registrato diversi indicatori tecnici che ritornano a offrire segnali rialzisti. Il popolare analista Lark Davis ha condiviso la sua deduzione con i suoi 426.000 follower: il prezzo di BTC è di nuovo sopra la sua media mobile a 50 giorni.

Polkadot e Chainlink sono tra quelli che hanno registrato i maggiori guadagni, con un incremento per entrambi di oltre l’11% nelle ultime 24 ore.

L’incremento di Dogecoin inferiore al 9% durante la giornata fa pensare che l’effetto dei tweet di Elon Musk inizia a scemare. Il 25 luglio, infatti, aveva pubblicato un meme dichiarando “Dogecoin is money”.

Malgrado gli sforzi di Musk, Dogecoin si è mosso di pari passo con il mercato delle altcoin in cui gli asset crypto a maggiore capitalizzazione di mercato hanno registrato aumenti a una cifra durante la giornata.

Per quanto riguarda Ethereum, malgrado si avvicini l’inizio di agosto e il tanto atteso aggiornamento London, anche qui gli aumenti sono stati al di sotto delle aspettative con un guadagno di circa il 7% nel corso delle 24 ore.

In più, ETH ha registrato le performance più deboli tra le prime dieci criptovalute per capitalizzazione negli scorsi giorni.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *