• bitcoinBitcoin$68,742.00-0.59%
  • ethereumEthereum$3,842.822.57%
  • elrond-erd-2MultiversX$39.07-0.86%

Catch 22: 6 Vini Toscani Diventano Arte NFT

Catch 22 - cryptorobin.it

Catch 22 è la collezione NFT creata per omaggiare sei grandi vini toscani. Ogni vino sarà associato a un’opera digitale realizzata dall’artista Gianluca Biscalchin e solo 22 NFT saranno abbinati a ogni tipologia di vino.

Italian Wine CryptoBank e Crypto Dine Wine Art sono gli autori del progetto di digitalizzazione associato ad alcune delle bottiglie toscane di maggior pregio. L’iniziativa coinvolge le principali case vinicole del territorio e punta a creare un prodotto unico per gli amanti del vino e delle nuove tecnologie.

Le bottiglie selezionate per il progetto provengono dalle case vinicole:

  • Vigna del Suolo, Brunello di Montalcino DOCG di Argiano
  • Siepi, Toscana Rosso IGT di Marchesi Mazzei
  • Marianova, Bolgheri Superiore DOC di Michele Satta
  • Il Caberlot, Toscana Rosso IGT di Podere Il Carnasciale
  • Oreno, Toscana Rosso IGT di Tenuta Sette Ponti
  • Redigaffi 7, Toscana Rosso IGT di Tua Rita

La tecnologia NFT consentirà di attribuire ad ognuna delle bottiglie un certificato di autenticità.

I token non fungibili diventano quindi uno strumento per tracciare l’origine del prodotto ed evitarne la contraffazione.

Davide Casalin, Direttore operativo dell’Italian Wine Crypto Bank, ha commentato l’iniziativa sottolineando che il gruppo si impegna a operare con le migliori case vinicole italiane.

Il marketplace è costruito sulla blockchain di Algorand, da febbraio sarà possibile acquistare i token.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *