• bitcoinBitcoin$67,089.000.39%
  • ethereumEthereum$3,087.53-0.63%
  • elrond-erd-2MultiversX$38.92-3.39%

Celsius, Liquidità Termina a Ottobre

Celsius Network

La liquidità di Celsius si sta esaurendo rapidamente e, secondo le ultime analisi svolte dalla società Kirkland & Ellis che si sta occupando del fallimento, terminerà a ottobre.

L’altra notizia che si apprende è che la piattaforma di prestiti deve 2,8 miliardi di dollari in crypto ai suoi investitori che però non possiede.celsius

Celsius ha dichiarato bancarotta a luglio dopo aver bloccato i prelievi per i trader. Da allora ha esplorato le condizioni per poter ristrutturare le proprie finanze e ripagare i creditori.

La società aveva già dichiarato recentemente un buco di bilancio di $1,2 miliardi con 5,5 miliardi di passività e 4,3 miliardi di asset detenuti.

Adesso la situazione appare peggiorata perché i 130 milioni di dollari in cassa basteranno fino a ottobre. Anzi, secondo le proiezioni di Kirkland & Ellis, entro fine ottobre Celsius andrà in rosso di 40 milioni.

Ma il problema principale sono i debiti in criptovalute nei confronti degli investitori: 2,8 miliardi di dollari. In particolare, Celsius detiene 348 milioni di dollari in BTC a fronte di un’esposizione per 2,5 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda nello specifico Bitcoin, Celsius possiede 14.578 BTC e 23.348 WBTC, ma gli utenti ne avevano depositati 104.962: mancano quindi circa 65 mila Bitcoin all’appello.

Più complesso il quadro per Ethereum: in questo caso Celsius deve circa un miliardo di dollari in ETH che non ha, pur possedendo 410.000 stETH, cioè ETH in stake attualmente bloccati che si sbloccheranno con il passaggi di Ethereum alla proof of stake con il famoso Merge.

In totale, Celsius detiene circa 3 miliardi di dollari in crypto e ne dovrebbe restituire circa 6.

Celsius, Rischio Liquidazione?

Articoli correlati

Celsius, Buco Di Bilancio Di $1,2 Miliardi

Celsius Hackerato, Rischio Phishing Per Clienti

Ripple Pensa di Acquisire Celsius Network

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *