• bitcoinBitcoin$23,934.00-0.40%
  • ethereumEthereum$1,879.971.27%
  • ElrondElrond$64.69-3.99%

Chainalysis: $2 Miliardi Rubati Sui Bridge Nel 2022

Gli attacchi hacker ai cross-chain bridge quest’anno hanno prodotto un bottino di 2 miliardi di dollari, il 69% del totale delle crypto rubate nel 2022.

Sono numeri che emergono dal rapporto di Chainalysis, società leader nel fornire servizi e dati sulla blockchain, che sottolinea come quest’anno si siano verificati 13 attacchi hacker.

L’ultimo, tuttora in corso, ha visto Solana hackerata creando un danno finora stimato in circa 8 milioni. Di poco precedente è l’attacco subito da Nomad Bridge: gli hacker sono riusciti a sottrarre ben 190 milioni di dollari.

Peggio è andata nel primo trimestre dell’anno, considerando l’attacco hacker al bridge Ronin collegato ad Axie Infinity in cui sono stati rubati 615 milioni di dollari, il furto di crypto più grande nella storia.chainalysis hacker bridge

I bridge, o ponti, sono strutture create per trasferire asset da una blockchain a un’altra. Come nota Chainalysis, il problema dei bridge è che custodiscono gli asset degli investitori in un unico punto.

Per quanto possano essere prese misure di sicurezza, quel punto specifico diventa bersaglio degli hacker.

I bridge sono protocolli relativamente nuovi, con una sicurezza non ancora soddisfacente. Inizialmente il bersaglio degli hacker erano gli exchange centralizzati (CEX) che però nel corso del tempo hanno sviluppato protocolli di sicurezza sempre più efficaci.

La conclusione di Chainalysis è che i bridge devono investire maggiormente nella sicurezza fino a creare smart contract che costituiscano un riferimento per gli sviluppatori nel futuro.

Articoli correlati

Riapre Ronin Su Axie Infinity Dopo 3 Mesi

Le Più Grandi Truffe Crypto

Giochi Play-To-Earn A Rischio Hacker

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published.