• bitcoinBitcoin$65,047.000.20%
  • ethereumEthereum$3,523.50-0.79%
  • elrond-erd-2MultiversX$29.31-0.79%

Changpeng Zhao Dichiara Che Binance Non Ha Affari In Cina

Dopo le più recenti iniziative da parte del governo cinese per limitare le attività legate alle criptovalute, Changpeng Zhao, a capo di Binance, ha dichiarato che la sua compagnia non ha nessun tipo di attività in corso in Cina già da qualche tempo.

Di fatto, Binance non lavora nel paese già dal 2017.

“Since 2017, Chinese users have been unable to access the Currency Security website, and there is currently no exchange business in China”.

Questo ha portato alla completa interruzione delle attività della compagnia in Cina data l’importanza che dà all’adeguamento alla normativa finanziaria locale.

Secondo Reuters dieci agenzie, comprese banca centrale, entità di regolamentazione finanziaria, scambi con l’estero e titoli del mercato azionario hanno lavorato insieme per rendere ‘illegal’ l’attività che riguarda le criptovalute, hanno unito le forze e collaborato per vietare in maniera esplicita tutte le attività legate alle criptovalute.

Questo ha fatto sì che importanti exchange crypto come Huobi e Binance abbiano dovuto interrompere le operazioni dei trader associati a un numero di telefono cinese in fase di registrazione seguendo le ultime direttive da parte dell’autorità del paese del Sol Levante.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *