• bitcoinBitcoin$63,659.001.82%
  • ethereumEthereum$3,411.102.09%
  • elrond-erd-2MultiversX$35.12-1.04%

Clear Junction Partner Di Binance Sospende Depositi E Prelievi

Nuove sfide si prospettano per Binance ora che un’altra piattaforma di pagamento associata ha deciso di sospendere i servizi legati alle transazioni sul popolare exchange di criptovalute.

Clear Junction, che si occupa di fornire soluzioni per i pagamenti in tutto il mondo, ha annunciato da poco di aver deciso di interrompere la fornitura di questo servizio per Binance.

Stando a quanto ha dichiarato Adam Samson del Financial Times, la mossa è stata fatta dopo la decisione dell’ente di supervisione inglese Financial Conduct Authority che ha dichiarato che l’exchange non è autorizzato a effettuare nessun tipo di attività nel paese.

Clear Junction detiene la licenza FCA e ha dichiarato di voler agire in “full compliance” con le regole imposte dall’autorità nei riguardi di Binance.

Alla fine di giugno, l’autorità garante inglese aveva notificato la risoluzione secondo cui Binance Markets Limited (BML) avrebbe dovuto interrompere le attività in Inghilterra.

L’exchange aveva dichiarato che BML rappresentava un’entità esterna e che i servizi principali della piattaforma non sarebbero stati compromessi

Con una nota Clear Junction ha fatto sapere di aver sospeso i pagamenti in sterline ed euro, e di non supportare il servizio di deposito e prelievo.

La compagnia che offre servizi di pagamento è l’ultima di una lunga serie di entità finanziarie che ha deciso di seguire alla lettera l’avvertimento della FCA.

Per proteggere i propri clienti, Barclays e Santander hanno in qualche modo vietato di depositare fondi sui conti di Binance aperti dai propri clienti. Mentre la settimana scorsa Binance ha avuto noie con il servizio SEPA per il trasferimento di fondi verso i conti correnti dei propri utenti.

Dall’altra parte del mondo, in Asia, più precisamente in Tailandia e Giappone, avvisi simili sono stati diramati dall’autorità garante nei confronti delle attività dell’exchange.

C’è chi crede che questo improvviso accanimento dipenda dall’estrema esposizione degli investitori per via dell’alta volatilità di questo tipo di investimenti. Rischi che difficilmente possono essere indirizzati a un responsabile.

Dato che Binance opera in diverse giurisdizioni nel mondo e non ha una sede legale, i trader che subiscono dei danni da parte delle interruzioni dell’attività dell’exchange, non hanno un responsabile cui imputarli.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *