• bitcoinBitcoin$19,914.65-0.77%
  • ethereumEthereum$1,324.74-1.65%
  • elrond-erd-2Elrond$54.801.44%

Coinbase, Accuse Di Insider Trading

Coinbase, Accuse Di Insider Trading

Insider trading in Coinbase: questa è l’accusa mossa a un ex dipendente dell’exchange dalla Securities and Exchange Commission (SEC) americana.

L’accusato si chiama Ishan Wahi e lavorava come product manager presso Coinbase, occupandosi in pratica del lancio di nuovi token.

Ishan Wahi è stato arrestato quindi arrestato dalla Procura Federale di New York; coinvolti anche il fratello Nikhil Wahi e a l’amico Ramani.

Ishan Wahi  stabilisce il poco invidiabile primato di essere il primo arrestato per insider trading nel mondo crypto.

Gli imputati avrebbero cominciato a fare trading di criptovalute prima che queste venissero listate sull’exchange riuscendo a guadagnare, grazie alle informazioni che possedevano prima degli altri, 1,1 milione di dollari.

Coinbase aveva ufficialmente annunciato ad aprile che alcune coin sarebbero probabilmente state listate nel secondo trimestre di quest’anno ma gli imputati avrebbero effettuato i loro scambi prima di questa data.

Un responsabile SEC sintetizza così la vicenda:

In nearly a year, the defendants collectively earned over $1.1 million in illegal profits by engaging in an alleged insider trading scheme that repeatedly used material, nonpublic information to trade ahead of Coinbase listing announcements. As today’s case demonstrates, whether in equities, options, crypto assets, or other securities, we will vindicate our mission by identifying and combatting insider trading in securities wherever we see it.”

La Procura ha chiarito che Coinbase ha offerto la massima collaborazione. Ricordiamo che Coinbase si è recentemente iscritta all’Organismo agenti e mediatori, ultimo tra i grandi exchange.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published.