• bitcoinBitcoin$61,994.002.89%
  • ethereumEthereum$3,410.283.56%
  • elrond-erd-2MultiversX$30.025.73%

Commissaria SEC sul Divieto per Bitcoin: “It’s Very Difficult to Ban Peer-to-Peer Technology”

Commissaria SEC sul Divieto per Bitcoin: "It’s Very Difficult to Ban Peer-to-Peer Technology" - cryptorobin.it

La Commissaria per la statunitense SEC, Hester Peirce, soprannominata dalla comunità altcoin la “crypto mom“, ha di recente risposto alla domanda sulla possibilità se l’amministrazione Biden possa vietare il Bitcoin.

Dato che è stata annunciata una nuova normativa sulle criptovalute, gli investitori sono preoccupati per un possibile divieto, compreso del Bitcoin. Alcuni investitori come Ray Dalio, Ron Paul e Michael Burry hanno suggerito che le criptovalute potrebbero essere messe al bando se il governo le percepisce come un potenziale pericolo per il sistema finanziario.

Peirce è pro-Bitcoin e si conosce la sua attività di sostegno all’interno della SEC per l’approvazione degli ETF di Bitcoin. Quando le è stato chiesto se il Bitcoin potrebbe essere vietato negli USA, ha risposto:

I think it’s very difficult to ban something that’s essentially a peer-to-peer technology. I think the goal, as with any technology, is to prevent people from using it for illicit purposes and only allow them to use it for legal purposes. That’s what I expect to happen“.

Nel passato, Peirce ha dichiarato che il governo sarebbe “foolish” se cercasse di vietare il Bitcoin, dichiarando che sarebbe come cercare di spegnere Internet.

D’altra parte il Governo USA è preoccupato per l’eventualità in cui le criptovalute siano usate per attività illegali. Soprattutto Janet Yellen, Segretario del Tesoro, ha dichiarato spesso che le criptovalute sono usate soprattutto per finanziare attività illegali.

Ma la SEC ha nominato un nuovo presidente, Gary Gensler, noto per le sue competenze in ambito crypto come docente in materia presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT). Ci si aspetta che emanerà diverse leggi sulle criptovalute.

Interrogata sulla questione dell’approvazione dell’EFT di Bitcoin nel 2021, Peirce ha detto: “With the new chairman, we will be able to take a fresh look at some of the reasoning that we used to deny bitcoin exchange-traded products in the past. Frankly, Canada is ahead of us now. Not only they have Bitcoin exchange-traded products, but they also have exchange-traded products based on Ether“.

Fonte: News.bitcoin.com

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *