• bitcoinBitcoin$56,557.00-0.84%
  • ethereumEthereum$4,519.34-4.65%
  • ElrondElrond$365.74-1.75%

Comprare NFT Permette Di Piantare Alberi In Amazzonia

Cresce la popolarità degli NFT e così succede al dibattito sull’impatto di questo tipo di asset legati alla blockchain sull’ambiente.

Nuovi blocchi di informazioni vengono aggiunti, o minati, al network decentralizzato della blockchain durante un processo noto come proof-of-work, che implica l’uso di costosi apparecchi computerizzati che richiedono un grosso consumo di energia.

Molte compagnie, compresa la piattaforma sostenibile Aerial e la piattaforma musicale Oneof, di recente hanno lanciato l’iniziativa che permette di aiutare a ridurre l’impronta ecologica della creazione di NFT. La scorsa settimana, Real Nifty ha annunciato il lancio di “The Ultimate Green NFT” con l’obiettivo di contribuire alla riforestazione dell’Amazzonia a sudest del Brasile.

Ogni utente che acquista un NFT attraverso il progetto To Be Named Atlantic Rainforest finanzia la coltivazione e il mantenimento di specie native nella regione della Foresta Atlantica in Brasile.

Chi possiede gli NFT ha inoltre un lotto di foresta intitolato a proprio nome e con questo una licenza trentennale relativa ai crediti in carbonio prodotti dall’albero.

Il Brasile ospita la maggiore estensione della foresta pluviale più grande del pianeta, spesso definita il “polmone della terra”. Il lussureggiante paesaggio verde è cruciale per combattere il cambiamento climatico e controllare l’effetto serra dei gas di scarico.

Questa collaborazione permette alla tecnologia delle criptovalute di contrastare il danno provocato all’ambiente e così avere un impatto netto positivo per tutti.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *