• bitcoinBitcoin$67,061.000.25%
  • ethereumEthereum$3,084.24-0.83%
  • elrond-erd-2MultiversX$38.80-3.86%

Corea Del Sud Dibatte La Clausula Know The Sender

Corea del Sud - cryptorobin.it

L’Assemblea Nazionale della Corea del Sud è in pieno dibattito sulla stringente normativa e i relativi requisiti di reporting pianificati apposta per il settore delle criptovalute.

In questi giorni l’organismo si sta occupando della possibilità di imporre o meno la regola “Know the Sender” (KTS) che obbligherebbe a emettere informazioni su chiunque invii le transazioni.

Il 16 novembre, il Comitato delle Questioni Politiche del paese ha ascoltato gli interventi contrari alla imposizione della clausula così come espressi dai legislatori e dagli esperti del settore, che invece la respingono.

Se fosse applicata, la regola KTS obbligherebbe tutte le imprese che ricevono pagamenti in criptovaluta a verificare e dare informazioni riguardo chi emette il pagamento e la sua provenienza. Nel caso di transazioni tra imprese di tipo B2B, sarebbe richiesto anche un report sulla conformità legale dell’impresa e il numero di impiegati.

Choi Hwa-In, membro del Servizio de Vigilanza Finanziaria (FSS) ha affermato che il settore locale dedito alla blockchain potrebbe ricevere una forte battuta d’arresto con l’approvazione della legge.

Questo regolamento, inoltre, obbligherebbe agli emissori di pagamenti in crypto provenienti dall’estero a registrarsi presso la Commissione dei Servizi Finanziari (FSC). Quest’ultimo fatto potrebbe provocare la terminazione di tutte le transazioni in criptovaluta nel paese fino a quando le controparti non siano adeguatamente registrate presso l’agenzia.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *