• bitcoinBitcoin$27,610.00-2.41%
  • ethereumEthereum$1,656.60-4.15%
  • elrond-erd-2MultiversX$24.89-3.74%

Corea Del Sud Posticipa Al 2023 La Legge Sulle Crypto

Corea del Sud - cryptorobin.it

Giovedì è arrivata la conferma da parte dell’autorità della Corea del Sud di posticipare al 2023 i piani per la delibera di una normativa sulle criptovalute.

La legge avrebbe determinato l’applicazione di una tassa del 20% sui profitti annuali derivati dagli investimenti in criptovalute superiori a 2,5 milioni di KRW (circa 1.900€), a partire dal prossimo gennaio.

Sembra che i legislatori di entrambe le ale del parlamento tentino di accaparrarsi le grazie degli elettori della fascia d’età compresa tra i 20 e i 30 anni. Per le statistiche in questa fascia si collocano i principali investitori in criptovalute che potrebbero vedere malvolentieri l’applicazione di una tassa sui profitti derivati dalle crypto.

Perché? A marzo 2022 si terranno le elezioni presidenziali.

Harold Kim, direttore della Korea Blockchain Association, ha detto che non è usuale trovare resistenza da parte degli investitori e il settore crypto quando si tratta di definire i parametri fiscali. Mentre è più comune che i legislatori tornino indietro sui loro passi e dichiarino di voler posticipare la decisione.

Molti investitori crypto, compreso il direttore della Korea Blockchain Association, hanno paragonato il piano della tassazione sui guadagni sulle criptovalute alle proposte riguardanti le azioni ordinarie, in questo modo evidenziando una disparità di trattamento.

Gli investitori attivi sul mercato azionario devono pagare le tasse sui profitti che superano la soglia dei 50 milioni di KRW (37.500€), ben al di sopra della soglia imposta agli investitori di criptovalute. In più, gli investitori possono riportare le perdite per cinque anni, mentre questo non è consentito agli investitori di criptovalute. Come se non bastasse, le tasse sugli asset virtuali in Corea del Sud dovrebbero diventare legge un anno prima dell’approvazione della legge sui titoli azionari.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *