• bitcoinBitcoin$29,689.001.04%
  • ethereumEthereum$1,975.21-0.40%
  • ElrondElrond$87.86-3.12%

Cosa Sono I Wallet Multisignature?

wallet multisignature cosa sono

In questo articolo spieghiamo cosa sono i wallet multisignature, quali sono i vantaggi, gli svantaggi e in quali casi si usano.

 

Che Cos’è Un Wallet Multisignature?

L’idea dei wallet multisignature (o multisig) è nata nel 2012 ma è nell’anno successivo che sono stati implementati per la blockchain Bitcoin.

Per dare l’idea di un portafoglio multisig possiamo immaginare il caveau di una banca. Da un punto di vista tecnico, per sbloccare il caveau sono necessarie più chiavi.

Pertanto, un wallet crypto multisig permette di scegliere il numero di chiavi necessarie per sbloccarlo e impostare un numero minimo di chiavi che possono eseguire insieme quella procedura. Per esempio, a un wallet possono essere assegnate 5 chiavi private per aprirlo, con un numero minimo di chiavi richiesto pari a 4.

Questo tipo di wallet include funzionalità aggiuntive, oltre a quelle classiche di un wallet crypto: per esempio, consente di accedere ai fondi e alla cronologia delle transazioni per tutti coloro che possiedono una chiave privata assegnata.

Per avere ancora maggior sicurezza, ogni utente che possiede una chiave privata riceve anche una frase di ripristino univoca da conservare in modo sicuro per garantire che l’accesso al wallet, se necessario, avvenga con il numero minimo di chiavi private richieste.

 

Vantaggi E Svantaggi Dei Wallet Multisig

I vantaggi di un wallet multifirma sono:

  • I wallet multisig rendono più difficili gli attacchi informatici aumentando il numero di potenziali punti di errore che gli hacker incontrano.
  • Un wallet multifirma aiuta a eliminare i problemi di sicurezza che si verificano con un meccanismo a chiave singola.
  • Inoltre, elimina la dipendenza da un singolo dispositivo. Per esempio, una delle chiavi private può essere salvata su uno smartphone, mentre un’altra può essere archiviata su desktop, laptop e così via.
  • Infine, l’utilizzo di un wallet multisig riduce la dipendenza da un singolo utente.

Come in qualsiasi altra situazione, ci sono anche degli svantaggi che derivano dall’adozione di questi wallet:

  • Quando ci sono più chiavi private, non esiste un custode legale dei fondi depositati in tale wallet, che in realtà è condiviso con più proprietari di chiavi private. In caso di problemi, è molto difficile ottenere assistenza legale.
  • La velocità di elaborazione delle transazioni può diminuire perché, per firmarle, è solitamente necessario accedere a un dispositivo da una fonte di terze parti.
  • È piuttosto complicato recuperare un wallet multisig perché bisognerà importare le frasi di ripristino su dispositivi diversi.

 

Quando Si Usa Il Wallet Multisig

  • Sicurezza avanzata

Un wallet multisig offre agli utenti il ​​vantaggio di un livello di sicurezza ulteriore, più elevato, per i propri fondi. Se una delle chiavi private viene compromessa, l’utente o gli utenti del portafoglio possono essere certi che i fondi rimarranno al sicuro.

Sebbene i criminali informatici sviluppino costantemente nuovi metodi per rubare fondi crypto, la tecnologia integrata in questi wallet dissuaderà facilmente malware o attacchi di phishing. Un hacker non sarà in grado di dirottare più dispositivi associati contemporaneamente e, quindi, più chiavi private.

  • Processo decisionale

Se una società investe in criptovalute, il wallet multisig sarà molto utile per controllare l’accesso ai fondi comuni dell’azienda.

In questo modo, ogni socio avrà una chiave privata, ma nessuno potrà abusare del fondo o avere pieno accesso alle partecipazioni.

  • Transazioni con deposito a garanzia

La transazione con deposito a garanzia è un accordo legale, in cui una terza parte controlla denaro o beni fino a quando altre due parti coinvolte nella transazione soddisfano determinate condizioni. Pertanto, un contratto di garanzia è una mediazione che riduce il rischio per entrambi i partecipanti alla transazione.

Un portafoglio multisig 2 su 3 può facilitare queste transazioni tra due parti e il processo includerà quindi una terza parte come arbitro se qualcosa non va come previsto.

  • Autenticazione a due fattori

Poiché le chiavi private possono essere archiviate su dispositivi diversi, i portafogli multifirma possono essere utilizzati come forma di autenticazione a due fattori.

Tuttavia, ci sono anche dei rischi in questo contesto, che aumenteranno se l’indirizzo multisig è impostato su chiavi private 2 di 2. In caso di smarrimento di una delle chiavi, verrà automaticamente perso anche l’accesso ai fondi.

 

Conclusioni

I wallet multisig utilizzano più chiavi private, e quindi più firme, per convalidare le transazioni e trasferire fondi, consentendo un processo decisionale unanime e fornendo così una maggiore sicurezza.

Se usati correttamente, consentono molte applicazioni utili, che rendono gli asset crypto più attraenti per gli investitori e, quindi, sono un’alternativa molto più sicura e credibile alla gestione dei fondi crypto.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published.