• bitcoinBitcoin$19,999.82-0.30%
  • ethereumEthereum$1,328.81-1.99%
  • elrond-erd-2Elrond$55.621.89%

Cos’è Il Mining Di Criptovalute?

In questo articolo spieghiamo cos’è il mining di criptovalute, come funziona, quanto costa e se è positivo o negativo per l’ambiente.

Cos’è Il Mining Di Criptovalute?

Il mining di criptovalute è un processo in cui le transazioni per diversi tipi di criptovalute vengono verificate e quindi aggiunte al registro digitale della blockchain. Il mining di criptovalute è un argomento di interesse attuale e un’attività in espansione poiché l’utilizzo stesso delle criptovalute ha registrato una crescita significativa.

Un’operazione di mining è simile a un data center. La differenza è che le persone non devono stare al computer ma sono i computer a eseguire il lavoro di verifica in modo autonomo e sono programmati per risolvere difficili enigmi crittografici al fine di verificare le transazioni.

 

Come Funziona Il Mining Di Criptovalute?

Nel mining di criptovalute i programmatori, chiamati miner, sono in competizione tra loro per risolvere difficili problemi di matematica utilizzando computer ad alte prestazioni. Ogni problema fa uso di funzioni di hash crittografiche associate a un blocco che contiene i dati della transazione per la criptovaluta.

Il primo miner che riesce a risolvere il problema matematico (o meglio, il primo computer che risolve il problema matematico) può autorizzare la transazione. Per questo servizio il miner riceve una certa quantità della criptovaluta con cui sta lavorando.

Dopo che il miner ha risolto il problema matematico e verificato le informazioni sulla transazione, aggiungerà tali dati al registro pubblico della blockchain.

 

Il Mining Di Criptovalute È Costoso?

Quando i Bitcoin sono stati creati per la prima volta nel 2009, il mining di criptovalute era estremamente redditizio. Allora un miner riceveva 50 BTC per aver risolto un problema crittografico, cioè circa $ 6.000. Le risorse necessarie per il mining di criptovalute erano minime, quindi per i miner la maggior parte della ricompensa era puro profitto.

Col tempo, la ricompensa per minare Bitcoin è diminuita (per evitare il fenomeno dell’inflazione). Attualmente, la ricompensa è di 6,25 BTC. Nel frattempo il prezzo dei Bitcoin è aumentato, quindi 6,25 BTC hanno un valore di oltre 300mila dollari nel momento in cui stiamo producendo questo video.

Ma anche il costo del mining di Bitcoin è aumentato enormemente perché è aumentata la concorrenza, pertanto oggi è assolutamente necessario possedere sistemi ad elevate prestazioni per estrarre il token. Altra conseguenza è che si consuma una maggiore quantità di energia e il costo da sostenere può essere elevatissimo, in base anche a dove vive il miner e a quale tipo di hardware utilizza.

 

Il Mining Di Criptovalute È Dannoso Per L’Ambiente?

Si parla molto di come il mining di criptovalute influisca effettivamente sull’ambiente, soprattutto da quando Elon Musk ha dichiarato che la sua azienda, Tesla, non avrebbe più accettato Bitcoin come forma di pagamento fino a quando metà del suo mining non verrà effettuato in modo ecologico.

Secondo alcuni il mining di Bitcoin comporta un consumo energetico di 118,9 TWh (terawattora)/anno, equivalente a quello di paesi come l’Olanda o il Pakistan. Per altri il consumo è ancora più alto, 131,80 TWh/anno, cioè pari a quello di Egitto, Malesia o Argentina.

È anche vero che non tutti i Bitcoin vengono estratti inquinando. Per esempio, circa la metà del mining di Bitcoin che avviene negli Stati Uniti è effettuata utilizzando energia rinnovabile, quindi in realtà non ne deriva alcun inquinamento.

L’industria si sta muovendo verso un mondo più ecologico, il che significa che in breve tempo il mining di criptovalute potrebbe diventare un’attività senza alcun impatto sull’ambiente.

 

Conclusioni

Il mining di criptovalute è il processo attraverso il quale i miner risolvono complessi problemi di matematica utilizzando computer ad alte prestazioni per i quali ricevono criptovalute come ricompensa. Man mano che i Bitcoin si sono diffusi e apprezzati sempre di più, l’attività di miner è divenuta più complessa ma anche la ricompensa ha acquisito maggior valore.

Per quanto riguarda il tema dell’inquinamento causato dal mining, in realtà le cose non sembrano così gravi come pure vengono presentate.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published.