• bitcoinBitcoin$20,538.001.73%
  • ethereumEthereum$1,197.115.03%
  • ElrondElrond$54.59-0.13%

Crollo Bitcoin Mette In Difficoltà Microstrategy

Crollo BTC mette in difficoltà Microstrategy

Microstrategy di Michael Saylor, l’azienda che detiene più bitcoin al mondo, sta affrontando uno scenario inedito nella sua storia.

L’azienda, che ha un fatturato di oltre 500 milioni di dollari, ha in pancia oltre 129mila bitcoin. L’ultimo acquisto risale a circa un mese fa.

Il prezzo medio pagato per i bitcoin è stato di 30.700 dollari. Ieri, lunedì 9 maggio, per la prima volta il prezzo di bitcoin è calato al di sotto di questa soglia, a 30.331.

Si è paventato il rischio di margin call per la società, cioè la necessità di effettuare un versamento per mantenere il saldo attivo, oppure di chiudere la posizione perché il saldo scende al di sotto del requisito di margine richiesto.

Microstrategy ha però smentito queste voci con il CFO Phong Le che ha dichiarato: “We have more that we could contribute in the case that we have a lot of downward volatility.”

Il margin call per la società scatterebbe con bitcoin a 21.000 dollari.

Si tratta, in ogni caso, di uno scenario inedito per le società quotate così esposte alle crypto. Nessuno sa quali conseguenze potrebbero esserci in caso di perdite di valore per periodi lunghi.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published.