• bitcoinBitcoin$63,827.00-1.08%
  • ethereumEthereum$3,415.580.03%
  • elrond-erd-2MultiversX$36.52-1.56%

Crypto Coffee In Australia Diventa Realtà

Crypto Coffee - cryptorobin.i.t

Crypto Coffee è il primo bar in Australia dove è possibile pagare usando le criptovalute senza dover coinvolgere le banche nel processo.

Il bar si trova a Newfarm, un sobborgo interno, nella provincia di Brisbane, capitale del Queensland. La gente del posto la chiama ‘Brivegas’. Brisbane ha 2,3 milioni di abitanti e mantiene lo spirito della cittadina di campagna e non ha molto a che vedere con quelle città altamente tecnologiche regno delle fintech.

Si può ordinare il caffè anche senza avere un wallet. Per ordinare basta inquadrare il QR code che rimanda alla piattaforma di criptovalute Swyftx. Quindi si scarica l’app e ci si registra in tre minuti usando la carta d’identità digitale.

Quindi la piattaforma regala ai nuovi utenti che si registrano con il codice del Crypto Coffee 20 dollari australiani, che valgono circa 0,00033 Bitcoin.

Quindi il personale spiega come trasferire il denaro per pagare la colazione.

Il titolare del bar, Justin, ha detto che anche se la sua carriera è sempre orbitata nel settore dell’ospitalità, da anni subisce il fascino delle criptovalute, da quando le ha scoperte nel 2013.

La sua idea era di avere un bar con grafici aggiornati dei prezzi in crypto e contestualmente offrire ai clienti cibo e bevande in cambio di criptovalute. Così il bar ospita gli schermi che mostrano l’andamento dei grafici e il menu del giorno.

L’idea ha avuto successo, anche grazie al passaparola e sono arrivate le proposte, compreso da Binance, Coinspot e Crypto.com ma ha accettato di collaborare con Swyftx perché ha sede a Brisbane ed è più coinvolta nel progetto.

Gli australiani potrebbero avere difficoltà nelle operazioni in criptovaluta. Infatti tanti hanno lamentato disservizi specie quando si tratta di prelevare i propri depositi.

Le difficoltà sono soprattutto con gli operatori stranieri, mentre Swyftx e differente.

La piattaforma consente alla popolazione locale di fare trading nel mercato delle crypto usando direttamente il dollaro australiano.

Da quando il bar ha aperto otto persone su dieci hanno accettato di usare le criptovalute per pagare la propria colazione.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *