• bitcoinBitcoin$65,248.002.67%
  • ethereumEthereum$3,485.492.03%
  • elrond-erd-2MultiversX$37.145.53%

Crypto-Guerra: Perché La Guerra In Ucraina È Diversa

Crypto-Guerra - cryptorobin.it

In Ucraina si sta vivendo una vera e propria crypto-guerra, le autorità governative stanno stanno richiedendo direttamente donazioni in criptovaluta. Le raccolte fondi hanno raggiunto cifre importanti per oltre $5 milioni in Bitcoin, Ether e altre criptovalute da venerdì.

Il vice primo ministro ucraino Mykhailo Fedorov ha condiviso le informazioni sui wallet crypto sabato. Victor Zhora, uno dei migliori funzionari di cybersicurezza ha detto a Bloomberg che i tweet e i dettagli sui wallet che sono circolati sono quelli ufficiali.

Gli indirizzi postati da questi account ufficiali hanno ricevuto centinaia di donazioni per oltre $3 milioni in meno di 24 ore, la donazione si aggira in media intorno a $95.

L’imprenditore in ambiente crypto Justin Sun ha condiviso diversi post a sostegno degli sforzi per la raccolta dei fondi, ha invitato Vitalik Buterin a fare lo stesso.

Buterin ha quindi amplificato la portata della campagna di UkraineDAO, che ha dichiarato che i fondi raccolti saranno destinati a “Ukrainian civilians who help those suffering from the war initiated by Putin” e rimanda al sito della ONG The Return Alive Foundation.

Si tratta davvero della prima crypto-guerra della storia, vista la portata di questo strumento all’interno delle dinamiche del conflitto. La popolazione ucraina, infatti, ha rapidamente scelto di passare alle criptovalute alla notizia da parte della banca centrale del paese di imporre restrizioni sui conti correnti e le transazioni in denaro digitale dei cittadini.

In risposta a questa iniziativa, la popolazione ha presto iniziato ad acquistare le stablecoin ancorate al dollaro. Stando ai recenti aggiornamenti, l’USDT di Tether è scambiata in questo momento il 5% in più sul noto exchange ucraino Kuna.

Per colpa dell’attuale situazione del conflitto, a banca centrale ha vietato l’uso di valuta internazionale alle banche commerciali. Inoltre è stato imposta anche una restrizione sui sistemi di trasferimento di contante.

Di conseguenza, la popolazione in Ucraina ha iniziato a usare le criptovalute nelle transazioni quotidiane. Il CEO di Kuna, Michael Chobanian ha dichiarato che la valuta locale è al minimo storico, mentre la fiducia verso il sistema bancario è crollata del tutto.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *