• bitcoinBitcoin$64,940.000.10%
  • ethereumEthereum$3,527.66-0.47%
  • elrond-erd-2MultiversX$29.43-0.23%

Dopo Bitcoin, Pare Che Tesla Possa Accettare Pagamenti In Shiba Inu

Elon Musk e la sua Tesla tornano a far parlare di sé, ora che il mercato delle crypto sembra aver captato la notizia che la casa automobilistica stia valutando se accettare pagamenti in Shiba Inu.

Secondo Watcher News, tra le opzioni di pagamento sul sito è comparso il codice che accetterebbe Shiba Inu, insieme a quello di Bitcoin, seppure non sia disponibile per il pubblico.

Il CEO di Tesla, Elon Musk che è stato uno tra i principali sostenitori di Dogecoin, potrebbe dividere in due il pubblico aggiungendo il supporto di Shiba Inu, sempre che la notizia sia vera.

Musk ha continuato a esprimere il proprio supporto nei confronti di DOGE, ha annunciato che le tasse per l’iscrizione alla sua università Texas Institute of Technology & Science, si potranno ancora pagare in Dogecoin, annunciando inoltre che chi possiede un cane potrà ottenere uno sconto ulteriore.

Eppure, malgrado i tweet di Musk il mercato non ha risposto in favore di DOGE che è aumentato in maniera minima.

Musk che aveva definito Dogecoin la “people’s crypto” potrebbe adesso essere interessato a Shiba Inu, o come dice il whistleblower Edward Snowden: “CLONE of dog money”.

Snowden è noto per la sua attività in cui smaschera illeciti e irregolarità nel mondo crypto. Si è riferito a Dogecoin definendolo “dog money”, e a Shiba Inu come “CLONE of dog money”, manifestando i suoi dubbi sul reale potenziale del “CLONE” di portare ricchezza alla community di investitori.

Inoltre, in un tweet, Snowden aveva scritto che le persone sono libere di acquistare tutta la spazzatura che credono, ma ha anche aggiunto che è un peccato vedere questi investitori “emotionally manipulated into mortgaging the farm on a meme’s worth of understanding”.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *