• bitcoinBitcoin$65,231.002.76%
  • ethereumEthereum$3,482.512.17%
  • elrond-erd-2MultiversX$37.115.81%

Expo 2030: Il Logo Di Roma Sarà Un Arco In Formato NFT

Expo 2030 - cryptorobin.it

Si chiude la manifestazione di Dubai cedendo il testimone a Roma che ospiterà Expo 2030, in occasione della cerimonia di passaggio è stato rivelato il logo in formato NFT.

L’opera che rappresenta l’evento fieristico di portata internazionale che si svolgerà tra otto anni a Roma è un’innovazione tecnologica che permette di portare una grafica dinamica a un logo che rappresenta un arco.

Quindi non una rappresentazione statica ma un “algoritmo che ci permette di mostrare diverse variazioni del logo”, come ha spiegato all’Ansa lo stesso coordinatore del gruppo di lavoro che si è occupato del progetto, Giuseppe Mayer.

Roma ha così conquistato con Expo 2030 il primato in qualità di prima città a realizzare il logo della manifestazione nella storia della manifestazione. La sua presentazione è avvenuta a Dubai alla presenza del sindaco Roberto Gualtieri e quindi sarà consegnato al ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Dal canto suo, la Capitale ha già fatto il suo ingresso ufficiale nel metaverso. La città eterna è stata venduta in formato NFT sulla piattaforma Ertha per 120.000 dollari.

L’utente che si è aggiudicato l’affare rimane anonimo né si conoscono dettagli sull’acquisto e il tipo di utilizzo che se ne possa fare? Sarà possibile attirare turisti? Realizzare attività commerciali nella riproduzione digitale di Roma? I quesiti rimangono ancora senza risposta ma di certo non è la prima volta che una città del mondo reale viene riproposta nel metaverso.

Sulla stessa piattaforma Tokyo è stata venduta per 59.000 dollari e una parte della Svezia per 50.000.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *