• bitcoinBitcoin$63,919.00-1.86%
  • ethereumEthereum$3,485.47-1.38%
  • elrond-erd-2MultiversX$28.30-3.70%

Follia Dell’Europa Si Abbatte Sulle Crypto

stretta dell'europa sulle criptovalute

Le commissioni ECON (per i problemi economici e monetari del Parlamento europeo) e LIBE (per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni) del parlamento europeo hanno votato ieri in favore di un inasprimento della regolamentazione sulle crypto.

Si tratta di un pacchetto di misure che potrebbe gravemente danneggiare il settore. Il testo approvato dalle commissioni dovrà essere votato dal parlamento Europeo in sessione plenaria questo mese.

Il testo stabilisce che i soggetti che forniscono servizi crypto, come gli exchange, dovranno raccogliere i dati personali di chi effettua transazioni superiori a 1.000 euro su wallet self hosted, come MetaMask, Ledger, Trezor.

Brian Armstrong, CEO di Coinbase, è già insorto prima invitando i follower a farsi sentire presso il Parlamento e poi spiegando che: “Before you can send or receive crypto from a self-hosted wallet, Coinbase will be required to collect, store, and verify information on the other party, which is a not our customer, before the transfer is allowed”.

E anche: “Any time you receive 1,000 euros or more in crypto from a self-hosted wallet, Coinbase will be required to report you to the authorities. This applies even if there is no indication of suspicious activity”.

Non solo Coinbase, ma tutti gli altri exchange dovranno in pratica controllare i propri utenti (mittenti e beneficiari) e riferire alle autorità: l’opposto della DeFi.

La stretta si è resa necessaria, secondo i parlamentari perché: “Quando si tratta di criptovalute, le persone non sono coperte dalle norme dell’UE sulla protezione dei consumatori e spesso non sono ben informate dei rischi, il che potrebbe significare perdite di denaro”.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *