• bitcoinBitcoin$64,751.00-2.92%
  • ethereumEthereum$3,183.60-1.70%
  • elrond-erd-2MultiversX$42.61-4.62%

Guerra tra Stablecoin, Binance Rimuove USDC, USDP, TUSD

Binance, il più grande exchange di criptovalute al mondo, ha appena annunciato che convertirà automaticamente tutti gli USDC (Circle), USDP (Pax Dollar) e TUSD (TrueUSD) nella sua stablecoin nativa BUSD.

Di fatto, CZ rimuoverà da Binance USDC, una delle maggiori stablecoin. Di certo un duro colpo per la stablecoin che sta per quotarsi in Borsa.

Cos’è BUSD?

Binance USD o BUSD è la stablecoin di Binance. In questo momento è la terza stablecoin più grande per capitalizzazione di mercato.

Simile a USDC, anche BUSD è una stablecoin regolamentata e fiat ancorata al dollaro USA. I possessori di BUSD possono scambiare i loro token con un rapporto 1:1 per fiat e viceversa.

Quella delle stablecoin è una delle attività più redditizie nel Web3.0 in quanto è quasi priva di rischi. Le stablecoin regolamentate come BUSD vengono create in cambio di valuta fiat.

Ciò significa che per ogni 1 BUSD sul mercato, ci sarà 1 USD in banca. Gli USD detenuti in banca – le riserve – sono in realtà attività generatrici di rendimento.

Le banche in genere pagano degli interessi per i depositi che detengono. Sebbene l’interesse pagato sia molto piccolo, moltiplicato per 19 miliardi (capitalizzazione di mercato di BUSD), porta a dei ricavi piuttosto consistenti.

Un tipico emittente di stablecoin non mantiene tutti i depositi in un conto bancario ma acquista titoli di stato (buoni del tesoro) che generano più rendimento e allo stesso tempo sono anche altamente liquidi.

È l’inizio di una guerra tra stablecoin e Binance, con questa mossa, pare intenzionata a vincerla.

Articoli rilevanti

Gli Hedge Fund Contro l’Italia

Nasce il Fan Token Index di Binance

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *