• bitcoinBitcoin$61,410.002.58%
  • ethereumEthereum$3,391.183.65%
  • elrond-erd-2MultiversX$29.925.65%

In Brasile Le Case Si Pagano In Crypto

In Brasile Le Case Si Pagano In Crypto

Gafisa, una delle realtà immobiliari di punta del Brasile, accetta criptovalute per la compravendita di proprietà immobiliari.

Gafisa, fondata nel 1954, si affida all’exchange di criptovalute brasiliano Foxbit. Accettando come forma di pagamento le crypto, le operazioni vengono disintermediate perché si escludono alcune parti tradizionalmente protagoniste delle transazioni, come banche, agenti immobiliari.

Tra le criptovalute accettate ci sono bitcoin, ether di Ethereum, ADA di Cardano, XRP di Ripple, SOL di Solana. In totale sono 16.

Prima dell’acquisto con crypto, è necessario compilare un modulo in cui si dichiara la propria volontà di acquistare l’immobile. Gafisa analizza il modulo e condivide un wallet con l’acquirente.

Secondo Guilherme Augusto Soares Benevides, CEO di Gafisa:

There is no way to do business without accepting crypto as a form of payment, because, in addition to representing another way that the buyer can choose to make the payment – focus on Customer Experience – the use of the currency promotes the best for our consumers”.

Di recente aveva fatto notizia la possibilità di acquistare anche a Milano un immobile pagandolo in bitcoin o ether.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *