• bitcoinBitcoin$56,923.000.17%
  • ethereumEthereum$4,537.32-3.85%
  • ElrondElrond$363.59-2.48%

Investitori Istituzionali Spingono Per Comprare Al Ribasso

Investitori Istituzionali - cryptorobin.it

Gli investitori istituzionali non si preoccupano delle recenti correzioni al ribasso del mercato crypto. Infatti i fondi di asset digitali dedicati a BTC ed ETH hanno continuato a registrare una crescita come mostrano i dati di CoinShares.

I prodotti di investimento crypto, che comprendono anche gli ETF, hanno registrato un flusso in entrata durante la settimana che si è chiusa il 20 novembre di 154 milioni di dollari, come si legge nel report di CoinShares. In modo simile, durante le settimane precedenti, i prodotti d’investimento basati su BTC hanno avuto la parte del leone con flussi in entrata per 144,4 milioni di dollari.

D’altra parte, i fondi dedicati a ETH hanno registrato un ingresso di 12,6 milioni di dollari, mentre i prodotti multi-asset hanno attirato un totale di 14,1 milioni di dollari di investimento netto.

Dall’inizio dell’anno gli investitori istituzionali hanno destinato oltre 6,6 miliardi di dollari in prodotti legati a BTC products, 1,17 miliardi in ETH e oltre 9,2 miliardi in prodotti legati alle criptovalute in generale.

Il maggiore asset manager legato alle criptovalute, Grayscale, ha registrato un valore complessivo di 51,9 miliardi di dollari in AUM al 19 novembre.

Ottobre ha rappresentato un mese di grandi traguardi per i fondi di BTC, per lo più in risposta alla tanto attesa approvazione della SEC dei due ETF legati a future. I manager istituzionali hanno acquisito fondi per un valore complessivo di 2 miliardi durante il mese scorso quando il prezzo di Bitcoin ha registrato un nuovo ATH.

Novembre non è stato così rialzista per Bitcoin, se si considera l’andamento dei prezzi, ma i dati recenti dei flussi in entrata verso i fondi mostrano che gli investitori non sembrano preoccupati da questa correzione.

Appena tre giorni fa, Bitcoin ha registrato un nuovo ribasso sotto i 56.500$ prima di subire una nuova correzione, stavolta verso l’alto. Il Re delle Crypto è ancora vulnerabile dato che un altro pullback si potrebbe verificare nel breve periodo mentre il prezzo si consolida al di sotto della soglia dei 58.000$.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *