• bitcoinBitcoin$61,196.00-1.22%
  • ethereumEthereum$3,898.04-1.35%
  • ElrondElrond$241.98-2.60%

Il Kazakistan Realizzerà una Roadmap per Istituire una Valuta Digitale

Il Kazakistan, una delle grandi nazioni asiatiche, si metterà al lavoro per stabilire le tappe della creazione di una valuta digitale e della sua tecnologia blockchain. La notizia arriva in un momento in cui i premi per il mining dei blocchi sono aumentati in modo considerevole.

La notizia è stata rivelata sul sito ufficiale di Askar Mamin, il Primo Ministro kazako. Il comunicato conferma i progetti del governo di promuovere l’adozione di criptovaluta.

Per quanto riguarda i reward sul mining dei blocchi, il Kazakistan occupa la quarta posizione al mondo. Il governo incoraggia questa crescita e progetta di attirare altre compagnie, specie quelle che appartengono al settore di mercato della “block reward”.

In particolare, l’obiettivo del governo è di migliorare la regolamentazione del settore di mercato. Il paese non ha regole che possano guidare la crescita di questo ambito economico che, stando al comunicato, ha avuto un peso nel mancato sviluppo dell’industria locale. Il Governo guarda agli exchange di criptovalute che, se regolamentati, potrebbero regolare il settore e pagare le imposte.

Il Kazakhstan sta godendo di un veloce incremento dei premi legati al mining di criptovalute per via dei costi contenuti dell’energia. Infatti, il Kazakistan applica i prezzi più bassi su scala globale. Di conseguenza, molti miner hanno scelto questa sede per le loro attività. Altri come BigBlock Datacenter, che prima si trovavano in Ucraina, si sono spostati per colpa dell’instabilità politica del paese.

Il CEO di BigBlock Datacenter, Sébastien Gouspillou, ha indicato che il Kazakistan produce più energia di quella che di fatto consuma:

With renewable electricity such as hydroelectricity, there’s production capacity that isn’t necessarily resold. The dam depends on the driving force of water, which can sometimes overwhelm demand“.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *