• bitcoinBitcoin$68,609.00-0.62%
  • ethereumEthereum$3,919.403.64%
  • elrond-erd-2MultiversX$38.980.46%

La Corea del Sud Vende Bitcoin del 2017 e Registra un Profitto per $10,8M

La Corea del Sud Vende Bitcoins del 2017 e Registra un Profitto per $10,8M - cryptorobin.it

È piuttosto comune per un’agenzia governativa mettere in vendita Bitcoin durante una bull run. Le autorità sudcoreane ne sono l’esempio più recente. L’importo è stato stimato 10,8 milioni di dollari alla vendita, e proveniva da una confisca risalente al 2017. La valuta ottenuta dalla vendita è stata depositata nelle casse nazionali della Corea del Sud.

Le autorità hanno confiscato gli asset di criptovaluta nel 2017 in seguito alla condanna a carico di un gestore di siti per adulti. Allora, l’importo valeva 238mila dollari in totale. Nel frattempo è cresciuto del 4.400%, fino a raggiungere il valore di 10,8 milioni di dollari.

La decisione di vendere è avvenuta in seguito alla “new regulation on cryptocurrencies that took effect” lo scorso 25 marzo. La norma impone che le attività provenienti dagli exchange locali e i provider di servizi debbano fare riferimento alla Financial Intelligence Unit coreana. Questa norma è seguita alla scoperta da parte dell’agenzia tributaria di 2.400 evasori che facevano affidamento al Bitcoin per nascondere al governo i propri asset per un valore superiore ai 32 milioni di dollari.

Prima di questa normativa, il paese non aveva una specifica legge riguardo le criptovalute confiscate, quindi le somme erano semplicemente congelate.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *