• bitcoinBitcoin$56,895.000.12%
  • ethereumEthereum$4,530.98-4.06%
  • ElrondElrond$363.39-2.53%

La DAO Olympus Pronta A Un Nuovo Massimo Grazie A Finanziamenti E Partnership In Arrivo

Olympus è un progetto che sta guadagnando numerosi sostenitori negli ultimi mesi anche grazie agli alti profitti offerti agli staker del token OHM che adesso è a oltre 7.000%.

Il modello su cui si fonda è di tipo ‘rebase’ cioè creato in mood che permette ai bilanci dei token di fluttuare nel tempo, tenendo in considerazione i cambiamenti nel prezzo e nella fornitura di circolante.

Olympus si distingue perché non obbliga il proprio token a subire oscillazioni intorno al prezzo della stablecoin ancorata a 1 dollaro USA. Invece ogni OHM ha una riserva di valuta su base di algoritmo che è garantita da diversi asset, come per esempio FRAX o DAI, che fanno parte del patrimonio di Olympus e garantiscono a OHM un valore intrinseco al di sotto del quale non è possibile scendere.

Il progetto è stato lanciato grazie a una IDO iniziale di 500$, e appena un mese dopo la sua quotazione, il prezzo è salito a 1.487$. Il violento crollo di aprile ha portato il prezzo a soli 163$. Inoltre, i membri del team della DAO di Olympus hanno evidenziato il fatto che i partecipanti alla IDO che hanno continuato a detenere i token in staking, adesso possono contare su un bottino di guerra dal valore di oltre 1 milione di dollari.

La DAO Olympus adesso conta su un patrimonio di tesoreria del valore di oltre 100 milioni di dollari. Se si considerano i maggiori bilanci all’interno della DeFi, si colloca dietro a Uniswap.

Il prezzo di OHM si aggira adesso intorno a 1.286$, quindi è molto vicina a raggiungere un nuovo massimo storico.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *