• bitcoinBitcoin$61,410.002.58%
  • ethereumEthereum$3,391.183.65%
  • elrond-erd-2MultiversX$29.925.65%

La Marvel Lancerà Sabato Uno Spiderman In Formato NFT

Il gigante dei fumetti Marvel e il suo partner nell’universo NFT VeVe hanno annunciato che il primo Spider-Man da collezione in formato crypto sarà messo in vendita questo fine settimana.

La prima serie di token non fungibili della Marvel rappresenteranno Spider-Man, e tutti gli oggetti includeranno un modello digitale tridimensionale. Saranno disponibili anche figure animate e statiche.

Saranno cinque diverse varianti dell’eroe dei fumetti, con prezzi che oscillano tra i 40 e i 400$ per pezzo da collezione.

Il modello di distribuzione della VeVe matura anche commissioni sul mercato secondario. Questo significa che i venditori possono guadagnare l’8,5% sul prezzo di vendita di ogni collezionabile in forma di token “Gems” ogni volta che l’NFT viene rivenduto.

VeVe inizierà a vendere gli NFT il 7 agosto alle 17.00, ora italiana. Ha minato questi e altri NFT su Immutable X, un network layer2 per la blockchain di Ethereum.

All’inizio Marvel aveva annunciato la sua linea di NFT alla fine di giugno, quando aveva rivelato la sua collaborazione con VeVe sul sito.

I prossimi elementi da collezione firmati Marvel rappresenteranno Wolverine, Iron Man e Capitan America. La gamma di NFT includerà anche fumetti digitali, stando alle ultime notizie diffuse dalla casa editrice.

VeVe sta lavorando anche con altri brand popolari compreso DC Comics, Ghostbusters e Jurassic Park.

Il CEO di Marvel Dan Buckley ha dichiarato che gli NFT sono un modo per: “extending [the collector’s] experience for our fans over the years to come”.

Mentre il cofondatore di VeVe Dan Crothers ha detto che lo sforzo è rivolto a “imitate the physical world of collecting” in modo da essere entusiasmante, autentico e sostenibile.

A febbraio, molti autori della Marvel avevano venduto in forma indipendente i propri disegni in forma di NFT sulla piattaforma Portion.io. Queste vendite non sono collegate al progetto della casa editrice.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *