• bitcoinBitcoin$29,819.001.51%
  • ethereumEthereum$1,982.95-0.10%
  • ElrondElrond$87.59-3.92%

Latteria Soresina: Blockchain Facilita L’accesso Al Credito

Latteria Soresina - cryptorobin.it

Latteria Soresina ha appena ottenuto un finanziamento da 20 milioni di euro da parte del Gruppo Credem nell’ambito di un ampio progetto di sviluppo triennale. La novità è rappresentata dall’ingresso della tecnologia blockchain in maniera attiva per ottenere l’accesso al mutuo.

Non solo nella filiera alimentare dove ha la maggiore applicazione, la blockchain in Italia entra anche come strumento per facilitare l’accesso al credito per le grosse imprese.

Latteria Soresina è primo produttore al mondo di formaggio Grana Padano e ha potuto utilizzare le forme di Grana come collaterale a garanzia del prestito ottenuto. Per farlo, si è servita della tecnologia blockchain di registri condivisi per assicurare la massima trasparenza durante il processo di estinzione del debito.

Si tratta del primo esperimento in Europa di prestito con pegno rotativo, cioè il capitale in garanzia non è statico e depositato in banca, ma è in continua evoluzione così come ci si aspetta dalla produzione casearia. Infatti le forme rimangono in magazzino a Latterie Soresina, che può intercambiarle con altre forme mantenendo però intatto il valore del collaterale.

Il partner tecnologico per questo tipo di progetto è Sopra Steria tramite il progetto di blockchain sarà possibile monitorare in maniera costante lo stato della merce che fa da garanzia del prestito.

I vantaggi sono evidenti per entrambe le parti, banca e chi riceve il prestito. I costi di gestione e il controllo del processo sono trasparenti e più economici rispetto a un tradizionale sistema di monitoraggio.

Gruppo Credem rappresenta uno dei più solidi istituti bancari in Italia e in Europa e si è resa protagonista del primo esperimento in questo senso che coinvolge i registri digitali condivisi della blockchain.

Corrado Biuso, Responsabile Commerciale Medie e Grandi Imprese di Credem, Responsabile Commerciale Medie e Grandi Imprese di Credem ha commentato con entusiasmo l’iniziativa, confermando che fa parte di un più ampio progetto di sostegno alle aziende italiane:  “Questa operazione di finanziamento rientra in un più ampio progetto di sostegno alle aziende del Paese, che Credem porta avanti da sempre e che ha rafforzato in questo periodo di crisi pandemica”.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published.