• bitcoinBitcoin$65,978.00-2.30%
  • ethereumEthereum$3,485.681.16%
  • elrond-erd-2MultiversX$34.34-4.51%

LooksRare Lancia Oggi I Suoi Token Nativi LOOKS

LooksRare - cryptorobin.it

LooksRare è stato lanciato oggi con un airdrop, l’obiettivo è colpire nel segno e superare OpenSea.

LooksRare è un nuovo marketplace di NFT che spera di fare le scarpe a OpenSea e scalzarla dal suo trono in questo ambito.

I token nativi della piattaforma, LOOKS, sono stati distribuiti a chiunque abbia scambiato almeno 3 ETH su OpenSea tra il 16 giugno e il 16 dicembre scorso. Stando a quanto dichiarato nella pagina della tokenomics del progetto, l’airdrop punta a distribuire il 12% dell’intera fornitura che ammonta a  un miliardo di token.

I dati di Dune Analytics mostrano che 185.223 indirizzi collegati a Ethereum combaciano con i requisiti richiesti. Potrebbero richiedere tra 125 a 10.000 LOOKS in base al volume di scambi effettuati. Appena dopo aver iniziato il trading su Uniswap, LOOKS è schizzato a quota 4,71$ per poi calare a quota 1,75$.

L’airdrop rappresenta l’ultima tendenza in fatto di “vampire attack”. Cioè si tratta di una mossa strategica dei nuovi progetti per attirare pubblico e rubarli alla concorrenza. I progetti che svolgono questo tipo di manovra per sottrarre utenti al bacino dei competitor offrono token, di solito, con la speranza di ottenere liquidità.

LooksRare non è il primo progetto che ha provato questa strada per fare concorrenza a OpenSea, a ottobre ci aveva provato Infinity un altro marketplace di NFT, che però non era riuscito a mantenere alte le aspettative.

Malgrado i diversi tentativi, quindi, nessuno è riuscito a prendere il posto di OpenSea che di fatto è stato il vero vincitore del boom di NFT registrato nel 2021.

Il volume di scambi nel corso dell’anno si è assestato intorno ai 14 miliardi di dollari. Ha scatenato però le ire della community crypto per diversi motivi, uno dei quali la dichiarazione poi smentita del CEO della compagnia. A dicembre Brian Roberts aveva lasciato intendere la possibilità di una quotazione in borsa, opzione fortemente criticata per le ovvie conseguenze in termini di centralizzazione del progetto.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *