• bitcoinBitcoin$63,439.00-1.78%
  • ethereumEthereum$3,398.95-0.63%
  • elrond-erd-2MultiversX$36.29-2.54%

Luna Foundation Guard Per La Prima Volta Usa Riserva BTC

Terra sblocca 1,5 miliardi per mantenere il peg col dollaro

È arrivato il momento in cui Luna Foundation Guard (LFG) sblocca i bitcoin tenuti come riserva per mantenere l’ancoraggio di UST con il dollaro.

L’azione della no-profit, che ha proprio il compito di mantenere il peg stabile, si è reso necessario a seguito della volatilità e incertezza dei mercati. Così recita il tweet della Fondazione:

Per the LFG’s mandate, the LFG will proactively defend the stability of the $UST peg & broader Terra economy, especially under volatility and the uncertainty of macro conditions in legacy markets”.

È la prima volta che la Fondazione fa ricorso alla riserva miliardaria fin qui accumulata proprio per evitare il depeg.

In particolare, sono state sbloccate due tranche da 750 milioni di dollari, per un totale quindi di 1,5 miliardi, che sono a disposizione per comprare o vendere UST nel caso il peg col dollaro cominciasse di nuovo a vacillare.

Quello che è successo nei giorni 7 e 8 maggio ha tutta l’aria di un vero e proprio attacco a LUNA/UST poiché in pochi secondi da Curve e Binance sono stati venduti circa 300 milioni di dollari in UST.

Come risultato, la coppia LUNA/USD è crollata del 20% e UST ha momentaneamente perso il peg col dollaro arrivando a un minimo di 0,98 per poi riprenderlo velocemente.

Do Kwon, fondatore di Terra LUNA dichiara:

While buys and sells of UST are not meaningfully directional now, we felt it was valuable to have capital ready to be deployed in the current market. As markets recover, we plan to have the loan redeemed to us in BTC, increasing the size of our total reserves.”

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *