• bitcoinBitcoin$65,147.00-2.38%
  • ethereumEthereum$3,210.74-1.15%
  • elrond-erd-2MultiversX$43.20-3.92%

Netflix Dice No alle Pubblicità Crypto

Netflix, la piattaforma di streaming famosa in tutto il mondo, ha vietato tutte le pubblicità relative alle criptovalute.

Nello specifico, non saranno presenti annunci nel banner relativo agli abbonamenti. Vietati anche annunci su giochi d’azzardo e politica. Escluse anche le campagne relative a prodotti per bambini e legate all’industria farmaceutica.

Tutte queste pubblicità saranno vietate nella nuova striscia di banner non ignorabili che partirà a novembre e sarà visibile tra un contenuto e l’altro.

Per il momento l’Italia non vedrà il lancio di questa nuova piattaforma pubblicitaria. I Paesi coinvolti saranno invece Australia, Stati Uniti, Germania e Francia a partire dal primo novembre. Il nuovo e più economico abbonamento dovrebbe costare $ 7.

I divieti delle pubblicità crypto non sono una novità 

I divieti di criptovalute non sono stati una novità nel settore. Le pubblicità sulle criptovalute furono vietate anche su Facebook qualche anno fa, salvo poi essere riammesse.

Stesso discorso per Alphabet, società madre di Google: gli annunci furono prima vietati e poi ammessi.

Nel caso di Netflix, gli abbonati sono in calo da diversi trimestri ormai e l’azienda, per incrementare le entrate, introdurrà queste nuove strisce pubblicitarie.

Non è chiaro dove verranno posizionate queste interruzioni pubblicitarie, forse anche durante lo svolgimento del film e non solo all’inizio o alla fine. Come detto, non potranno essere saltate.

Netflix ha anche accelerato i tempi, visto che questo piano era previsto per il 2023 ma è stato anticipato al primo novembre per battere il concorrente Disney+ che lancerà lo stesso tipo di piano pubblicitario.

Articoli rilevanti

Giullini della New Financial Technology Promette Rimborsi

Christian Visentin di New Financial Technology: “Problema del Software e Bear Market” la Causa di Tutto

Caso New Financial Technology, Visentin è a Dubai. Parla il Codacons

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *