• bitcoinBitcoin$61,967.003.35%
  • ethereumEthereum$3,415.013.80%
  • elrond-erd-2MultiversX$30.016.61%

Per JPMorgan Le CBDC Non Dovrebbero Mettere A Rischio Il Sistema Bancario Attuale

Le banche rappresentano l’infrastruttura finanziaria di qualsiasi economia e per questo non dovrebbero essere minacciate o surclassate dallo sviluppo delle central bank digital currency, lo spiega lo stratega di JPMorgan Josh Younger.

Younger sostiene in una nota diffusa giovedì che le CBDC detengono un grosso potenziale per risolvere diseguaglianze economiche, dato che offrono nuovi canali per il prestito al dettaglio e i pagamenti.

Però il loro sviluppo deve fare in modo di non cannibalizzare l’attuale infrastruttura bancaria, dato che potrebbe portare a un’erosione stimata tra il  20% e il 30% della base patrimoniale che viene direttamente dagli investimenti fatti dalle banche commerciali.

Secondo JPMorgan, le CBDC potranno accelerare l’inclusione finanziaria meglio di quanto abbiano fatto le banche finora, perché la maggior parte delle persone che ne potranno trarre beneficio sono coloro che possiedono meno di 1.000$ nel proprio conto bancario.

Una piccola porzione, mentre le banche continuerebbero a detenere la quota maggiore.

Secondo il più recente sondaggio National Survey of Unbanked and Underbanked Households curato dalla Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC), oltre il 6% delle famiglie negli Stati Uniti (14,1 milioni di adulti) non possiedono un conto corrente.

Il sondaggio rivela che la percentuale è diminuita col passare del tempo ma rimane prevalente nelle comunità più esposte a diseguaglianza sociale e salariale. Sarebbero proprio questi i gruppi che beneficerebbero dell’introduzione delle CBDC.

Black (16.9%) and Hispanic (14%) households for example are around 5 times more likely to be unbanked as White households (3%). But the strongest indicator of unbanked people is income levels”.

L’inclusione finanziaria anche nelle società in via di sviluppo, rappresenta il punto centrale della diffusione di criptovalute e CBDC. A maggio il governatore della Federal Reserve, Lael Brainard ha detto che l’inclusione rappresenta un argomento importante per cui gli USA dovrebbero valutare la possibilità di una propria CBDC. Già Atlanta e Cleveland stanno per avviare i progetti di sperimentazione della propria valuta digitale.

Per essere certi che la CBDC non comprometta l’infrastruttura bancaria, JPMorgan propone un limite per le famiglie a basso reddito:

Hard caps of $2,500 would likely meet the need of the vast majority of lower-income households while not having any discernible effect on the funding matrix of large commercial banks”.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *