• bitcoinBitcoin$64,911.000.01%
  • ethereumEthereum$3,517.56-0.85%
  • elrond-erd-2MultiversX$29.36-0.45%

Polonia E Romania Nella Top 10 Per Numero Di ATM Di Bitcoin

Le due nazioni dell’Europa dell’Est Polonia e Romania, sono tra le prime dieci nazioni a ospitare il maggior numero di ATM per il prelievo di criptovalute al mondo.

Nel frattempo, nel mondo, questi dispositivi che supportano le transazioni con criptovaluta sono aumentati in modo esponenziale, toccando la cifra di 23.000 dispositivi in pochi mesi.

La crescita di popolarità e prezzi delle criptovalute negli ultimi anni ha portato a un aumento delle postazioni nel mondo che offrono ai detentori di crypto servizi di sportello. La maggior parte degli ATM di Bitcoin permette di acquistare le monete con contanti e carte, mentre alcuni dispositivi permettono transazioni a due vie che permettono agli utenti di vendere le criptovalute.

Le principali come Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e Bitcoin cash (BCH) sono quelle più servite.

Secondo i dati raccolti da Crypto Head, il Warsaw Business Journal ha scritto di recente che la Polonia è entrata tra le prime dieci nazioni che hanno il maggior numero di ATM di criptovalute.

La nazione si posiziona al settimo posto con 112 dispositivi per le transazioni con crypto, dietro Hong Kong e prima della Svizzera.

Gli Stati Uniti sono in cima alla classifica dove è rapidamente cresciuta la rete di ATM di Bitcoin con oltre 17.000 macchine per il deposito e il prelievo di criptovalute in tutto il paese.

Arriva secondo il Canada, con circa 1.500 ATM, seguito dall’Inghilterra con circa 200 dispositivi.

Secondo Coin ATM Radar, a luglio sono 23.386 i dispositivi distribuiti tra 74 paesi e gestiti da 600 operatori. Nella classifica stilata da quest’operatore la Polonia si trova invece all’ottavo posto con 83 postazioni ed è seguita dalla Romania e 78 tra ATM e sportelli che permettono di scambiare valute correnti e digitali.

Seppure gli operatori che gestiscono questi dispositivi debbano rispondere della normativa per il contrasto al riciclaggio di denaro, il Warsaw Business Journal ha evidenziato come questi sportelli rimangano il mezzo ottimale per reimmettere in circolo il denaro proveniente da attività illecite.

A questo scopo ha ricordato nel suo report le notizie riguardo i movimenti transfrontalieri di ingenti somme durante la pandemia tra Messico e Stati Uniti e le discussioni in Canada a proposito del possibile divieto nei confronti di questo tipo di ATM.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *