• bitcoinBitcoin$65,218.002.94%
  • ethereumEthereum$3,486.252.55%
  • elrond-erd-2MultiversX$37.055.63%

Previsioni Su Cardano, Cosa Sta Per Succedere?

previsioni su cardano ada

Cardano è uno dei progetti crittografici più grandi e più noti. Questo è vero se guardiamo la capitalizzazione di mercato, la comunità, la fama del fondatore (Charles Hoskinson) o le capacità tecnologiche.

Per capire qual è il futuro di questo progetto, dobbiamo prima esplorare il passato, ovvero cosa è successo fino a questo punto. Cardano è diviso in cinque epoche, a loro volta divise in diversi segmenti.

Byron è stato il primo step ed è stato lanciato nel 2017. Questa era aveva l’obiettivo di costruire una comunità, lanciare la coin ADA e il wallet Daedalus.

La seconda era, Shelley, ha visto la transizione verso una proof of stake decentralizzata in cui gli utenti possono essere coinvolti. L’obiettivo era quello di costruire una rete matura con un insieme ben definito di parametri, che potesse funzionare senza interruzioni.

La terza e più recente è Goguen, probabilmente la più importante, perché è la rete di smart contract su cui sono costruite le app decentralizzate.

Ora che la DeFi è definitivamente decollata su Cardano, non vediamo l’ora di vedere quale sia il potenziale di questa rete.

Il primo exchange decentralizzato su Cardano, Sundaeswap, è stato lanciato a gennaio 2022. In qualsiasi progetto di livello, questo indica l’inizio dell’ecosistema DeFi, ci mostra che tipo di progetti sono costruiti su questa rete e quanti utenti aspettano di utilizzare le dApp che stanno per essere lanciate.

Il lancio di questo AMM su Cardano non è stato esente da problemi che hanno scontentato parecchio la comunità, considerando che l’attesa per un’app decentralizzata come questa è stata lunga.

Quello che è successo è che l’enorme traffico ha congestionato la rete, il che significa che molti hanno riscontrato problemi nel fare transazioni.

Tuttavia, considerando il team e l’architettura tecnica della rete, non c’è ragione di preoccuparsi eccessivamente. Nei prossimi due mesi, tra l’altro, sempre più dApp saranno lanciate su Cardano, segnando l’inizio di un periodo che si preannuncia davvero intrigante.

Senza dubbio, vedremo presto progetti nelle prime fasi che sfrutteranno l’enorme comunità di Cardano, quindi è bene tenere d’occhio DEX, piattaforme di prestito, protocolli derivati ​​o mercati NFT che appariranno nei prossimi mesi.

Qual è il prossimo step per Cardano?

Il prossimo step, la quarta era, chiamata Basho, si concentrerà su scalabilità, interoperabilità e ottimizzazione, il che è abbastanza normale poiché l’ecosistema deve essere preparato ad affrontare un aumento dei suoi utenti.

Ci saranno miglioramenti on chain e off chain, grandi blocchi di rete, più transazioni per blocco, ottimizzazione degli smart contract e utilizzo di sidechain.

Il prossimo periodo sarà decisivo per Cardano. Potrebbe rapidamente affermarsi come una delle reti con maggiore TVL o vedere la comunità migrare verso progetti come Solana, Avalanche o Fantom, noto per muoversi velocemente.

Cardano ha un team molto ben preparato, con molti sviluppatori esperti e una comunità fedele, quindi ci aspettiamo un ecosistema DeFi con progetti solidi e molti utenti che aiuteranno la blockchain a imporsi nel settore.

Una cosa è certa: indipendentemente da ciò che si dice sugli Ethereum killer, sembra che la lotta sia in realtà per il secondo posto, poiché nessuna rete (almeno per ora) si avvicina a Ethereum. Senza contare che a breve partirà Ethereum 2.0…

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *