• bitcoinBitcoin$63,422.00-1.99%
  • ethereumEthereum$3,398.86-0.76%
  • elrond-erd-2MultiversX$36.44-1.76%

Pronta a Diventare Legge la Crypto Bill In Texas

Dopo l’approvazione in Senato, anche il Texas si prepara ad avere la propria legge che regolamenta le criptovalute. L’ultima fase dell’approvazione prevede la firma da parte del Governatore.

Così il Texas esce dalla lista che adesso è composta da 25 stati negli USA che stanno discutendo l’attuazione di norme specifiche per questo settore.

L’obiettivo della norma è definire il quadro legale che regolarizza gli investimenti in Bitcoin sul territorio dello stato del Texas. Dopo l’approvazione in Senato, la “Virtual Currency Bill” passerà al Governatore Greg Abbott per ricevere la firma finale e diventare così una legge.

Il vantaggio offerto dalla regolamentazione, è di offrire una serie di linee guida chiare per quelle compagnie in Texas che decidono di partecipare al business delle criptovalute.

La norma definisce il concetto di valuta virtuale, determinandone i contesti e le modalità con cui si può operare con questa. Viene definita come una “digital representation of value” soggetta però ad alcune restrizioni. Per esempio, può essere usata come mezzo di scambio, unità di deposito o valore. Ma non ha corso legale, quindi non può includere “transaction in which a merchant grants“.

Il disegno di legge è stato presentato in pubblica udienza il 14 aprile scorso presso la Texas House of Representatives Pensions, Investments & Financial Services Committee. A questo primo incontro ne sono seguiti altri fino a raggiungere la versione definitiva il 16 aprile, ricevendo supporto bipartisan.

Al momento sono 25 gli stati negli USA che stanno valutando l’approvazione di una legislazione sulle criptovalute. Tra questi, l’Alabama, che per il momento ha posticipato a data da destinarsi la discussione in merito, e il Massachusetts che ha l’obiettivo di fondare una commissione speciale per discutere i temi legati a blockchain e criptovalute.

 

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *