• bitcoinBitcoin$64,976.000.07%
  • ethereumEthereum$3,522.50-0.85%
  • elrond-erd-2MultiversX$29.36-0.54%

QR Code Di Coinbase Sponsor Al Super Bowl, L’App Crasha

QR Code Di Coinbase - cryptorobin.it

Durante il Super Bowl domenica è comparso il QR code di Coinbase con una delle trovate più fantasiose del momento. Il risultato è stato di mandare l’app in crash.

Il maggiore exchange di crypto negli Stati Uniti ha fatto il suo debutto tra gli inserzionisti che si sono alternati durante la partita.

La scelta di Coinbase è stata di mantenere un profilo basso, distinguendosi dalla massa di altri inserzionisti che durante il match più seguito d’America fanno sfoggio di annunci pubblicitari conditi di celebrity e dai costi stratosferici.

Il QR code di Coinbase è comparso sullo schermo dei televisori collegati che seguivano la partita tra i Rams e i Bengals. Durante i 60 secondi dello spot il codice si è limitato a ballonzolare sullo schermo, un po’ come facevano i loghi dei lettori DVD col video in pausa.

Nient’altro. Nemmeno un nome che potesse ricondurre lo spot a Coinbase.

L’exchange ha sborsato circa 13 milioni di dollari per poter far apparire il proprio QR code durante il match. Una volta inquadrato, il codice rimandava gli spettatori alla landing page promozionale di Coinbase.

Quindi, sui social l’exchange crypto ha annunciato che chiunque si fosse collegato tramite il link trasmesso con lo spot del Super Bowl avrebbe ricevuto in regalo Bitcoin per un valore di $15.

L’offerta a tempo è stata riservata ai soli nuovi clienti che hanno tempo fino al 15 febbraio per completare la registrazione e ottenere l’accredito di BTC.

Subito dopo la trasmissione dello spot non sono mancate le lamentele, il sito si è crashato e pare che sia stato per via dell’enorme afflusso di visitatori attratti dalla promessa dell’annuncio.

Coinbase ha dichiarato che il sito è tornato online dopo che gli sviluppatori si sono messi al lavoro per ripristinare la situazione al meglio.

Secondo Surojit Chatterjee, che è il Chief Product Officer di Coinbase, la compagnia ha registrato il più grande afflusso di visitatori di sempre e per questo è stato necessario uno “short-term traffic halt”.

Le compagnie che operano nel settore crypto si sono ritagliate una certa presenza all’interno degli spazi promozionali del Super Bowl quest’anno. In particolare FTX e Crypto.com hanno usato la finale per promuoversi e lanciare i prodotti collegati come gli NFT.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *