• bitcoinBitcoin$56,660.00-0.49%
  • ethereumEthereum$4,524.83-4.38%
  • ElrondElrond$366.69-1.42%

Solo Il 12,9% Di Bitcoin Resta Negli Exchange

Solo il 12,9% di Bitcoin negli exchange - cryptorobin.it

Secondo i dati di Glassnode, solo il 12,9% di Bitcoin circolante, circa 163.000 milioni di dollari, rimane negli exchange.

Questa tendenza a ritirare i fondi è iniziata ad agosto, quando Bitcoin ha iniziato a riconquistare trazione dopo un’estate di prezzi bassi. Secondo Glassnode, se la tendenza degli investitori fosse di tenere più Bitcoin negli exchange, sarebbe il segnale di una vendita imminente. Infatti in quel caso sarebbero convinti che il prezzo sia abbastanza alto da giustificare la vendita.

Le cose non sembrano andare così.

L’analisi dimostra che i prelievi netti presso gli exchange hanno raggiunto un valore medio di 5.000 Bitcoins. Malgrado ci troviamo in una fase in cui il prezzo è appena al di sotto dell’ATH, l’attività on-chain si mantiene solo leggermente al di sopra dei livelli del mercato in fase ribassista.

In pratica, i prezzi alti non hanno spinto gli investitori a vendere. Il fatto che preferiscano mantenere una posizione HODL dei propri Bitcoin è un segnale chiaro che indica come la maggior parte dei possessori di BTC stia aspettando ulteriori rialzi.

D’altra parte, è aumentata la commissione che applicano i wallet per inviare e ricevere Bitcoin. Lunedì 9 novembre sono stati registrati 516.914 nuovi indirizzi che hanno effettuato transazioni, con un incremento del 72% sulla quantità di indirizzi attivi all’inizio di agosto.

Oggi il numero di indirizzi di Bitcoin ha superato la soglia dei 900.000 per la prima volta nella sua storia.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *