• bitcoinBitcoin$56,839.00-0.59%
  • ethereumEthereum$4,557.03-4.12%
  • ElrondElrond$368.10-1.21%

Stacks Guadagna Il 57% Dopo L’Annuncio Degli NFT In Bitcoin

La domanda per Stacks, una blockchain che combina Bitcoin con gli smart contract, è schizzata in alto. Il prezzo del token STX è aumentato del 57% nelle ultime 24 ore toccando quota 2,3$, dopo il varo del marketplace di NFT.

L’esplosiva performance del prezzo di STX ha portato la criptovaluta a salire di tredici posizioni nella classifica mondiale per capitalizzazione di mercato, che si attesta a quota 2,9 miliardi di dollari portandola alla posizione 55.

L’aumento è dovuto al lancio degli NFT all’interno della blockchain di Bitcoin. Si tratta di un elemento non convenzionale nell’ambito delle criptovalute, specie considerando che Bitcoin non supporta smart contract nativi, e molte delle piattaforme di NFT si trovano su Ethereum per questo motivo.

La blockchain di Stacks invece supporta gli smart contract ma tutte le transazioni sono impostate e settate per essere eseguite su Bitcoin. Il fondatore di Stacks Muneeb Ali definisce il proprio progetto come “Layer 1.5” distinguendosi dalle soluzioni di Ethereum Layer 2 come Arbitrum o Polygon.

Anche se il marketplace di Stacks è ancora nuovo, gli NFT di Bitcoin esistono già da anni. Prima che Ethereum facesse il suo ingresso, alcuni dei primi asset digitali tokenizzati erano minati e venduti su Counterparty, una terza parte che faceva riferimento al protocollo di Bitcoin già all’inizio del 2012.

Ci sono segnali che fanno prevedere che il mercato di NFT sta ottenendo successo. Lunedì il dodicenne Abraham Finley ha venduto una collezione del valore di 8.000$ di NFT in meno di un’ora.

Mentre giovedì, questi Bitcoin Birds erano diventati gli NFT più scambiati sulla piattaforma NFT di Stacks, per 16.651 STX (circa 21.000$) in 24 ore. Buone performance anche per StacksPunks, l’imitazione dei CryptoPunks, che attualmente sono scambiati a circa 620.528 STX al cambio attuale quasi 1,3 milioni di dollari.

Vale la pena ricordare che l’attività sugli NFT su Stacks è molto più bassa rispetto a quella su Ethereum. Nelle scorse 24 ore, Axie Infinity su Ethereum ha scambiato token per oltre 20 milioni di dollari, lo stesso vale per le altre piattaforme legate al network di Ether.

Gli investitori rimangono però ottimisti riguardo al potenziale degli NFT e i prodotti di finanza decentralizzata sul network di Bitcoin.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *