• bitcoinBitcoin$65,120.00-2.41%
  • ethereumEthereum$3,208.30-0.80%
  • elrond-erd-2MultiversX$43.12-3.94%

Stronghold Digital Mining Raccoglie 100M di Dollari Per Alimentare il Mining con gli Scarti di Carbone

Stronghold Digital Mining, Inc., un miner di criptovalute noto per rispettare i parametri ESG, ha annunciato di aver raccolto 105 milioni di dollari in due sessioni di finanziamento in private equity. L’attività di Stronghold consiste nel convertire gli scarti di carbone per alimentare il mining di Bitcoin e altre criptovalute.

Mentre molti si stanno concentrando sul questioni ambientali spesso falsate da dati non aggiornati, un buon numero di imprese di mining ha imboccato la strada della sostenibilità.

Stronghold Digital Mining è un operatore con sede in Pennsylvania che sfrutta gli scarti dell’industria che sfrutta i combustibili fossili solidi per alimentare gli impianti di mining di criptovalute.

In Pennsylvania e in molte regioni nel mondo gli scarti del carbone e il drenaggio acido delle miniere (AMD) sono tra le principali fonti di inquinamento. Le precipitazioni combinate con gli scarti di carbone, possono inquinare le falde acquifere e compromettere la vita nei corsi d’acqua.

Il lavoro di Stronghold che si svolge in prevalenza presso l’impianto di Scrubgrass Generating Plant in Pennsylvania riutilizzando gli scarti contribuisce a limitare l’impatto ambientale sulla comunità locale.

Stronghold impiegherà i fondi raccolti per continuare a espandere la propria attività e dovrebbe avere 28.000 miner di criptovalute all’attivo per la fine dell’anno.

L’impresa collabora anche con l’ente Pennsylvania Department of Environmental Protection (DEP) e finora le statistiche hanno dimostrato che Stronghold ha “reclaimed 1,000 acres of once-unusable land in Pennsylvania“. Inoltre, è al lavoro per realizzare anche altre attività di tutela ambientale.

Greg Beard, il CEO e vice presidente di Stronghold è certo che i finanziamenti in venture capital possano rendere il modello sviluppato dalla compagnia di mining adattabile alle policy per il rispetto dei parametri ESG.

In un comunicato, la compagnia ha stimato che ci vorranno circa 30 anni per eliminare tutti i rifiuti prodotti nelle prossimità dell’impianto di Scrubgrass Generating Plant. In particolare precisa che “For each bitcoin mined by the company, an estimated 200 tons of waste coal is eliminated“.

Anche altri operatori sono impegnati a ridurre le emissioni sfruttando il flaring degli impianti di estrazione di petrolio, come nel caso di EZ Blockchain, Upstream Data e Crusoe Energy Systems

In particolare EZ Blockchain di recente ha precisato che la compagnia ha avviato una collaborazione con Silver Energy, un fornitore di petrolio e gas naturale in Texas.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *