• bitcoinBitcoin$66,559.000.42%
  • ethereumEthereum$3,559.970.72%
  • elrond-erd-2MultiversX$33.141.29%

Testnet Kiln: Pronta La Transizione Di ETH Verso La PoS

Testnet Kiln - cryptorobin.it

Ethereum ha fatto un altro passo avanti verso la tanto attesa transizione del meccanismo di consenso verso la proof of stake con il lancio della testnet Kiln. Lo ha confermato lo sviluppatore Marius van der Wijden che ha spiegato che si tratta dell’ultimo test prima che abbia luogo la transazione verso la PoS.

Secondo van der Wijden, gli sviluppatori combineranno le testnet come Goerli, Rinkeby e Ropsten una volta che la fase di test sarà completata.

Il primo contratto di deposito di Ethereum è già attivo dalla scorsa settimana, e ha oltre 10 milioni di ETH in bilancio. Al cambio attuale, il deposito in staking al momento si aggira intorno ai $26 miliardi.

Questo contratto adesso detiene quasi l’intera fetta degli ETH in circolazione, anche se alcuni meccanismi di tracciamento automatico come Beaconscan indicano che questo obiettivo non è ancora stato raggiunto del tutto. Il contratto di deposito Ethereum 2.0 aveva fatto la sua prima apparizione il 23 novembre del 2020.

La prima fase di Ethereum 2.0 era entrata in funzione il primo dicembre 2020, dopo essere stata posticipata rispetto alla prima data prevista nel 2019. Dato che ci sono ancora altre due fasi in ballo, è possibile che l’intero sviluppo del sistema tarderà ancora fino al 2023.

La mainnet dovrebbe fondersi con la beacon chain di Ethereum 2.0 come parte del suo stesso upgrade. Questa fusione permetterà lo staking ed è prevista entro la metà di quest’anno.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *