• bitcoinBitcoin$66,776.00-0.40%
  • ethereumEthereum$3,072.99-1.45%
  • elrond-erd-2MultiversX$38.64-4.59%

Truffa Bitgrail: A Processo L’Italiano A Capo Dell’Exchange

Truffa Bitgrail: A Processo L’Italiano A Capo Dell’Exchange

Andrà a processo Francesco Firano, il programmatore fiorentino ideatore di Bitgrail, il cui fallimento ha prodotto un danno di 120 milioni di euro.

Bitgrail, fallito nel 2019, era l’unico exchange italiano che contava oltre 200mila utenti di diversi Paesi, truffati secondo l’accusa.

All’udienza preliminare sono state confermate tutte le accuse, tra cui frode informatica, autoriciclaggio, bancarotta fraudolenta e violazione del testo unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria.

L’inchiesta, condotta dalla polizia postale di Firenze col supporta dell’FBI, partì dall’esposto dello stesso accusato che denunciò un attacco hacker al sito.

Gli inquirenti non hanno però creduto al 35enne imprenditore perché hanno confermato ammanchi anche precedenti alla denuncia.

L’indagato avrebbe continuato a percepire le commissioni sulle varie operazioni anche sapendo che la piattaforma era esposta a rischi.

Il processo comincerà il 13 settembre in prima udienza. Se confermata, si tratterebbe della più grande truffa italiana sulle criptovalute e di una delle maggiori al mondo.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *