• bitcoinBitcoin$68,525.00-0.83%
  • ethereumEthereum$3,902.632.81%
  • elrond-erd-2MultiversX$39.040.64%

Utenti Attivi di Coinbase Crescono del 117%, Portando i Ricavi a Schizzare a $1,8 Miliardi

Utenti Attivi di Coinbase Crescono del 117%, Portando i Ricavi a Schizzare a $1,8 Miliardi - cryptorobin.it

Far sapere ai tuoi finanziatori che il tuo exchange di criptovalute ha registrato un sorprendente risultato da 1,8 miliardi di dollari nei primi tre mesi dell’anno è di certo una buona strategia di marketing. Specie se stai preparando il tuo ingresso sul Nasdaq.

Coinbase ha rivelato i risultati del primo quadrimestre e sembra proprio che la compagnia stia registrando profitti milionari nel primo quadrimestre dell’anno. I numeri elevati sono il risultato dell’ascesa vertiginosa dell’intero comparto delle criptovalute.

La base degli utenti è cresciuta di un sorprendente 117% rispetto ai 2,8 milioni dell’ultimo quadrimestre 2020. Oggi si contano 6,1 milioni di utenti. Questo si traduce in profitti per $1,8 miliardi durante i primi tre mesi dell’anno con un profitto netto che si aggira intorno ai 740/800 milioni di dollari.

In più, gli asset complessivi di Coinbase sono cresciuti fino a 223 miliardi di dollari rispetto ai 90 miliardi durante un singolo quadrimestre. 122 miliardi di questi finanziamenti vengono da investitori istituzionali.

Questi risultati arrivano a pochi giorni dalla quotazione pubblica in borsa, prevista per il 14 aprile. Come risultato, il prezzo della singola azione potrebbe facilmente aumentare rispetto alla prima valutazione di 343,58 dollari stimata tra gennaio e marzo.

Cos’ha in Serbo il 2021?

Coinbase sa bene che l’alta volatilità rimane un grosso problema per il mercato delle criptovalute, ma cercherà di superarlo, anche durante il crollo dei prezzi.

This revenue unpredictability, in turn, impacts our profitability on a quarter-to-quarter basis. In terms of expenses, we intend to prioritize investment, including in periods where we may see a decrease in Bitcoin price“.
ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *