• bitcoinBitcoin$65,090.000.73%
  • ethereumEthereum$3,561.254.56%
  • elrond-erd-2MultiversX$29.866.32%

Utenti Criptovalute Chiedono Reintegro del Consigliere del Governo Pakistano dopo Improvvise Dimissioni

Utenti Criptovalute Chiedono Reintegro del Consigliere del Governo Pakistano dopo Improvvise Dimissioni - cryptorobin.it

Utenti della cryptosfera e dei social media hanno avviato una campagna online in cui chiedono a Imram Khan, il Primo Ministro del Pakistan, di reintegrare il consigliere pro-crypto Zia Ullah Bangash.

Sabato, Bangash, che era il consigliere per le scienze, la tecnologia e la tecnologia delle informazioni per Mahmood Khan, il governatore della provincia di Khyber Pakhtunkhwa ha detto di rassegnare le dimissioni per via di “unavoidable circumstances“. Khan deve ancora accettare ufficialmente le dimissioni.

Bangash è visto come un estimatore delle criptovalute e un importante sostenitore della blockchain e delle valute digitali. Per questo la notizia è diventata presto virale. Ore dopo, l’hashtag #WeWantZiaBangashBack era di tendenza su Twitter. Ci sono stati oltre 23.900 tweet, alcuni in cui si sosteneva di non votare per Khan durante le elezioni del 2023.

He is the only one in politics who understands the crypto and technology” ha twittato Asad Shah, che ha anche taggato l’account del Primo Ministro.

[Zia Bangash was the] only person who helped getting [sic] crypto back to our country“, ha twittato Yasen Ali. “We want Zia Bangash back. @ImranKhanPTI Bring him or we won’t vote you next time“.

Alcuni hanno immaginato le ragioni della improvvisa rinuncia. Molti hanno sostenuto l’ipotesi che la criminalità locale abbia fatto pressioni su Bangash perché abbandonasse il posto per fermare la sua attività di promozione delle tecnologie innovative.

The person who got crypto in [KP] and working [sic] hard to get Facebook Monetization on in PAK, resigned, do you know why?” ha twittato Waqar Zaka. “Cuz there are stupids in Govt who don’t want to do anything and will stop anyone like Zia too. We want him back @ImranKhanPTI“.

Come consigliere e sostenitore delle criptovalute, Bangash ha spesso twittato a proposito delle azioni del governo pakistano in grado di interferire con le regolamentazioni della cryptosfera.

For nation progress, Pakistan needs digital revolution, and digital revolution needs @ZiaBangashPTI“, ha twittato Mohammad Khan, che ha detto di essere un membro del team dei social media del partito di centro, Pakistan Tehreek-e-Insaf, di cui sono membri sia Bangash che il Primo Ministro. “@ImranKhanPTI @IMMahmoodKhan keep politics aside, don’t shatter our dreams and let Pakistan grow“.

Fonte: Cointelegraph.com

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *