• bitcoinBitcoin$56,775.00-0.63%
  • ethereumEthereum$4,528.48-3.99%
  • ElrondElrond$365.12-1.87%

I Bitcoin Di Tesla Hanno Fruttato Alla Compagnia 1 Miliardo Di Dollari

Tesla ha pubblicato i profitti realizzati durante il terzo trimestre, confermando una svalutazione di 51 milioni di dollari sul suo patrimonio di Bitcoin. In questo senso, nell’ultimo anno l’investimento di Tesla ammonta a 1,5 miliardi di dollari.

Il tasso di svalutazione descrive il deterioramento del valore dell’attivo fisso, cioè i beni che possiede la compagnia se fossero rivenduti in un dato momento. Di solito avviene se l’attivo si danneggia, nel caso di beni mobili, ma nel caso di beni digitali che sono caratterizzati da alta volatilità, dipende dall’andamento dei prezzi.

Durante il primo trimestre di attività, Tesla aveva dichiarato alla SEC che il valore del suo patrimonio in Bitcoin era di 2,48 miliardi di dollari. In quel momento però, il prezzo era al di sotto dei 59.000$, quindi Tesla deteneva circa 42.000 Bitcoin.

In seguito la compagnia ha venduto Bitcoin per 170 milioni di dollari. Mossa che Elon Musk aveva giustificato per dimostrare la liquidità di Bitcoin come alternativa all’attivo di bilancio.

Tenendo conto dei nuovi massimi registrati da Bitcoin, che oggi è quotato intorno a 63.500$, l’attivo di Tesla in questo momento si dovrebbe aggirare intorno a 2,67 miliardi di dollari, cosa che comporta un aumento di oltre 1 miliardo di dollari rispetto al primo trimestre.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *