• bitcoinBitcoin$19,878.00-1.42%
  • ethereumEthereum$1,321.12-2.75%
  • elrond-erd-2Elrond$55.581.98%

Aggiornamento Polygon Porta Ritardi al Servizio

Polygon

Dopo l’aggiornamento Polygon non ha più prodotto alcun nuovo blocco per 11 ore, gli sviluppatori ne attribuiscono le cause a questioni tecniche.

Giovedì alle 17:20 ora italiana, gli sviluppatori del network di Polygon hanno avvertito gli utenti nel forum del progetto che si aspettavano rallentamenti a partire dalle 18:50 per via delle operazioni di mantenimento del network. Uno degli ultimi aggiornamenti aveva provocato errori durante il processo di convalida dei blocchi.

“We suspect there may have been a bug in the upgrade which affected consensus and caused different Heimdall validators to be on different versions of the chain, thereby not reaching 2/3 consensus.”

Alle 2.30 il team di Polygon ha pubblicato altri aggiornamenti spiegando che stava ancora lavorando per risolvere l’errore e che un hotfix era stato sviluppato per supportare la realizzazione dei nuovi blocchi. Pare che le cose non siano andate come previsto.

Quindi il team ha dato assicurazioni agli utenti sulla sicurezza dei loro fondi e i dati custoditi onchain.

Gli utenti sembravano aver capito che si trattasse di un inconveniente prevedibile, ma dopo sei ore il malcontento ha iniziato a circolare nelle chat della community.

Molti utenti hanno cominciato a preoccuparsi dell’eccessiva durata dell’interruzione.

Altri hanno lamentato danni economici e professionali per via dell’interruzione del servizio.

Il network di Polygon si sviluppa su tre layer e ciascuno compie una specifica funzione. Gli smart contract girano sul layer di Ethereum il layer Bor aiuta a produrre blocchi. Il terzo layer Heimdall è dove si trova il problema.

Heimdall è un set di nodi proof-of-stake (PoS) che aiutano il network a ottenere il necessario consenso. Con i problemi sul piano Heimdall, Polygon non può convalidare i blocchi sul network.

Con l’ultimo grave bug dovuto all’aggiornamento Polygon ha messo a rischio i fondi delle pool per $24 miliardi, ma è riuscito a risolvere il problema senza problemi alla fine del 2021.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published.