• bitcoinBitcoin$29,819.001.51%
  • ethereumEthereum$1,982.95-0.10%
  • ElrondElrond$87.59-3.92%

Bitcoin A $41.000: Fuga Di Notizie Sul Regolamento Crypto

Bitcoin A $41.000 - cryptorobin.it

Bitcoin a $41.000 nelle prime ore della giornata di mercoledì ha spinto in alto il mercato delle criptovalute, la ragione dell’aumento del valore di BTC è un’accidentale fuga di notizie da parte del Tesoro USA.

La Segretaria del Tesoro USA Janet Yellen ha accidentalmente rivelato le note del Presidente Joe Biden da cui emerge che l’approccio nei confronti della regolamentazione delle criptovalute sarà di tipo costruttivo.

Yellen ha dichiarato nel documento rivelato per errore: “A presidential executive order on cryptocurrencies would ‘support responsible innovation’ as it coordinates U.S. policy across agencie”. La pubblicazione è avvenuta nella sera di martedì, poi è stata cancellata per poi essere pubblicata nuovamente il mercoledì.

La Segretaria del Tesoro ha aggiunto: “Under the executive order, Treasury will partner with interagency colleagues to produce a report on the future of money and payment systems”.

Bitcoin è quindi tornato a salire e ha guadagnato il 7% toccando quota $41.900 dopo che CoinDesk aveva riportato i commenti della Yellen, allentando così qualche tensione che si sentiva in questi giorni d’attesa di notizie sul piano normativo.

Con Bitcoin a $41.000 anche le altre criptovalute hanno ottenuto immediato beneficio, in particolare ETH, SOL e LUNA stando ai dati rilevati da CoinDesk.

Cameron Winklevoss, di Gemini Trust, ha commentato su Twitter la notizia sottolineando: “Based on remarks, crypto [executive order] is positive and calls for coordinated and comprehensive approach to digital asset policy that will support responsible innovation”.

L’uomo d’affari ha sottolineato l’importanza di un approccio costruttivo nei confronti della regolamentazione delle criptovalute e aspetta il momento di collaborare insieme ai vari stakeholder per garantire agli USA una posizione di leadership nel settore crypto.

Da tempo si attendeva un ordine esecutivo da parte della Casa Bianca rivolto alle criptovalute. Il dibattito si era di nuovo riacceso per via del sospetto di alcuni membri del congresso che gli oligarchi russi possano accedere alle criptovalute e alle stablecoin ancorate al dollaro per aggirare le sanzioni applicate in seguito all’invasione dell’Ucraina.

Per questo molti analisti erano preoccupati dalla possibilità che l’amministrazione Biden potesse assumere una posizione dura nei confronti delle criptovalute, così ostacolando lo sviluppo del settore.

ARTICOLO PRECEDENTEARTICOLO SUCCESSIVO

Leave a Reply

Your email address will not be published.